Cerca

Domenica 22 Gennaio 2017 | 06:56

Una luce di fede guida il Giubileo

Inaugurato il "Monumento del Calice", il 6 gennaio l’apertura solenne della Porta Santa

Una luce di fede guida il Giubileo

La luce della fede illumina la piazza e il cuore della gente. Con l’accensione del “Monumento del Calice”, imponente opera in ferro lavorato alta 10 metri realizzato dall’artista Angelo Miotto (Erba- Como) e benedetta dal Beato Papa Giovanni Paolo II, si sono aperte le celebrazioni in vista del Giubileo straordinario in occasione del 750esimo anniversario del miracolo Eucaristico del Corpus Domini. Ieri pomeriggio, alle 18, in piazza Matteotti alla presenza del sindaco di Paolo Dottarelli e di Monsignor Benedetto Tuzia, vescovo della Diocesi Orvieto - Todi, “la grande luce della speranza e della fede”, come l’ha definita il Vescovo si è accesa davanti ad una numerosa folla di fedeli commossi.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 9 dicembre 2012

Più letti oggi

il punto
del direttore