E' tornata la StellaFondi va al tappeto

Basket C Gold maschile

E' tornata la Stella
Fondi va al tappeto

15.04.2018 - 11:17

0

OASI DI KUFRA FONDI-ORTOETRURIA STELLA AZZURRA VITERBO 57-86

PARZIALI 10-29, 24-19, 15-14, 8-24

OASI DI KUFRA FONDI E. Refini 1, Capasso 0, Romano 13, Cappiello 3, Fontana 3, Cima 0, G. Refini 8, Lauri 0, Avallone 0, Di Manno 6, Defreitas 22, Centra 1 Coach Di Fazio

ORTOETRURIA STELLA AZZURRA VITERBO Telesca 0, Caridà 19, Milazzo 2, Rogani 2, Navarra 2, Razzino 3, Manetti 8, Baldelli 13, Meroi 0, Rovere 27, Luzza 10, Gasbarri 0 Coach Fanciullo

Alla Stella Azzurra-Ortoetruria, nel momento difficile della stagione, serviva vincere contro un'avversaria di tutto rispetto, tornando ad esprimere il gioco che l'ha portata in vetta alla classifica ed allontanando dalla mente quello stato di incertezza sulle sue reali condizioni che da qualche tempo sembrava averla colpita. E così è stato. I ragazzi di Fanciullo sono scesi in campo a Fondi contro una buona e solida Virtus affrontandola subito con la mentalità giusta, di nuovo consapevoli dei propri mezzi e soprattutto della necessità di giocare il loro basket, disputando una gara nella quale, oltre che conquistare la vittoria, hanno convinto per tutto quello che hanno fatto rivedere: rapida circolazione della palla, manovra corale, tanti assist e tiratori di nuovo in grande spolvero. Nel primo tempo i biancostellati hanno messo all'attivo 29 punti con i quali hanno scavato un solco profondissimo (+19) che Fondi non ha potuto più colmare, sia pur il sempreverde Romano ed i suoi mettendo in mostra nei successsivi due quarti un gioco efficace che ha permesso ai padroni di casa di recuperare qualche punto. Ma nell'ultima frazione l'Ortoetruria ha di nuovo spinto sull'accelleratore e con un altro parziale da + 16 ha definitivamente chiuso la partita, utilizzando  positivamente  anche tutti gli under che hanno portato il loro utile apporto alla causa comune. 86-57 il risultato finale che evidenzia una gara tutta d'attacco della Stella con contributo notevole in termini di punti sia di Rovere (27) che di Caridà (19), ai quali si è aggiunto un ottimo Baldelli (13). Ma è la squadra nel suo complesso che si è ben comportata, praticando un gioco piacevole nel quale tutti hanno interpretato egregiamente le indicazioni di coach Fanciullo, impegnato per tutti i 40 minuti a teleguidare i suoi giocatori. Vittoria quindi importantissima per la testa di ragazzi e staff, finalmente tornata libera, ma anche per la classifica finale. Alla Stella Azzurra basterà infatti conquistare due punti nelle prossime due gare pere essere matematicamente certa di chiudere la stagione regolare al primo posto assoluto e disputare i play off con il bonus di eventuale gara tre sempre tra le mura amiche. Un obiettivo che i ragazzi di Fanciullo cercheranno di cogliere fin da domenica prossima al PalaMalè contro Anzio, in una serata nella quale la società viterbese sta organizzando per il pubblico presente anche altre piacevoli ed interessanti sorprese, sportive e non.
 
 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
Nigeria, attacco di Boko Haram in un villaggio: almeno 5 morti

Nigeria, attacco di Boko Haram in un villaggio: almeno 5 morti

Tunhushe (askanews) - Almeno cinque persone sono state uccise e sei ferite in un attacco lanciato da militanti del gruppo jihadista Boko Haram contro Tunhushe, un villaggio del nordest della Nigeria, solo 6 km a nord di Maiduguri, capitale dello stato di Borno, roccaforte storica di Boko Haram. Un kamikaze si è fatto esplodere vicino a un gruppo di residenti che domiva all'aria aperta. Poi i ...

 
In 10mila a Milano per la tavolata multietnica al parco Sempione

In 10mila a Milano per la tavolata multietnica al parco Sempione

Milano (askanews) - Oltre 10mila persone hanno partecipato, sabato 23 giugno 2018, alla tavolata multietnica organizzata al parco Sempione del capoluogo lombardo nell'ambito dell'inziativa del "Comitato insieme senza muri", in collaborazione con l'assessorato alle Politiche sociali del Comune. Un anno dopo la marcia antirazzista che aveva visto sfilare oltre 100mila persone, la nuova iniziativa ...

 
Turchia alla vigilia del voto tra speranze e timori di brogli

Turchia alla vigilia del voto tra speranze e timori di brogli

Ankara. (askanews) - Vigilia di elezioni anticipate in Turchia, probabilmente le più importanti degli ultimi anni e dagli esiti ancora incerti. Un doppio appuntamento, politico e presidenziale, in cui si deciderà sia la nuova composizione del parlamento che il prossimo presidente, a cui una buona parte dei cittadini parteciperà con sentimenti misti di speranza per il cambiamento e timori di ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018