La Favl piega Assisie si fa un bel regalo

Basket C silver

La Favl piega Assisi
e si fa un bel regalo

21.12.2017 - 20:43

0

Una Favl praticamente perfetta ha la meglio per 75 a 71 sulla vicecapolista Adrilog Virtus Assisi e si fa un regalo di Natale che alla vigilia sembrava difficile da augurarsi, ribaltando addirittura a differenza canestri nello scontro diretto. Primo quarto molto bloccato con le due squadre a specchiarsi rispettivamente e il finale di  20 a 19 per la Favl raccontava perfettamente la situazione vista in campo condizionata anche dal grande freddo che come sempre aleggiava sul Palazzetto di Via Monti Cimini. Nel secondo quarto Maskall-Wright partiva fortissimo e regalava con un appoggio al tabellone il 5 a 0 di parziale Favl che costringeva la panchina ospite a chiamare la sospensione.  Una tripla di Tola regalava addirittura il massimo vantaggio ai suoi sul più 11 (34 a 23). Un positivissimo Ocwieja a quel punto entrava in partita limitando difensivamente gli avversari e diventando decisivo anche sotto il canestro avversario. Ma era la Favl che giocava di squadra nel secondo quarto e grazie al contributo di Mari e Quondam si andava al riposo lungo sul 39 a 31. Si rientrava in campo con le squadre di nuovo congelate ma a scaldare gli animi subito una tripla di Santantonio  per Assisi a cui rispondeva Mari da due punti. Maskall- Wright tornava in cattedra e con un gioco da 3 punti riportava sulla doppia cifra il vantaggio dei suoi andando poi ad appoggiare per il più 13 Favl (49 a 36). Assisi sembrava accusare il colpo e cercava i tiri liberi per uscire da una situazione complicata riportandosi sotto la doppia cifra di svantaggio. Ancora Maskall-Wright non ne voleva sapere di lasciar rientrare l’avversario e di nuovo con un gioco da 3 punti dava sicurezza ai suoi, quando poi  anche il neo entrato Giachini si dimostrava utilissimo in difesa con un recupero era chiaro che per la Favl la serata avrebbe potuto essere rosea. Sul più bello però la difesa della Favl si inceppava consentendo il recupero di Assisi che si portava a soli 4 punti di distacco (52 a 48). I ragazzi di Masini però non demordevano e con un azione spettacolare sull'asse Purplevics-Maskall-Wright si andava all’ultimo intervallo sul 57 a 51. Si ripartiva con Assisi che accorciava ancora il distacco ma, il solito Maskall-Wright con una schiacciata metteva le cose in chiaro, la Favl anche nell’ultimo periodo avrebbe dato il massimo.  Il quintetto Viterbese cominciava a sentire però la stanchezza e Assisi si riportava su un solo possesso di distacco (61 a 59). La partita però doveva vivere ancora il momento più intenso e un antisportivo, l’ennesimo dubbio, fischiato a Maskall- Wright provocava le proteste accese dell’inglese della Favl che veniva espulso dalla coppia arbitrale. Assisi ne approfittava e metteva il naso avanti sul 61 a 63. Purplevics cercava a quel punto di prendere per mano la squadra e impattava per la Favl sul 63 pari. Provvidenza riportava avanti gli Umbri quando si entrava negli ultimi 3 minuti. Una tripla di Quondam dava il nuovo vantaggio alla Favl, ma Santantonio rispondeva di nuovo da 3 per gli ospiti. Si entrava nell’ultimo minuto e due grandi azioni prima di Mari e poi di Purplevics permettevano alla Favl di rimettersi in vantaggio con solo 13 secondi da giocare. Ancora Purplevics decisivo in difesa prima e quindi con il tiro libero della staffa consegnava alla  Favl una grande vittoria poi festeggiata a dovere nella cena di Natale organizzata dalla società nel dopo partita presso il ristorante “Le Grenier”.
Favl Basket: Ocwieja 8, Mari 19, Quondam7, D’Agostino, Giachini, Maskall-Wright , Purplevics 15, Baliva 2, Tola 6, Bertini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Milano (askanews) - Scoperta nel grafene una straordinaria capacità che potrebbe portare a una rivoluzione nello sviluppo di dispositivi ottici miniaturizzati con lo sfruttamento di frequenze precedentemente inutilizzate per trasmettere su banda larga una grandissima quantità di dati in modo estremamente veloce. Nel maggio 2018, infatti, i ricercatori del progetto Graphene Flagship hanno mostrato ...

 
Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Roma, (askanews) - "Consentitemi di non rispondere a domande di questo tipo perchè mi sembra che sia nel campo delle dichiarazioni e delle ipotesi quindi attendiamo di capire le norme e poi come sempre, come Agenzia delle entrate, le attueremo". E' quanto ha risposto il vicedirettore dell'Agenzia delle Entrate, Paolo Savini, a chi domandava, a margine di un evento al Cnel, se annunci di nuove ...

 
Altro

Dalla Regione Lazio la prima legge su rider

Più diritti, più tutele, più innovazione in materia di salute e sicurezza per i lavoratori della gig economy. E’ questa in sintesi la proposta di legge sui ‘lavoratori digitali’, già approvata in Giunta, presentata dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. L’amministrazione parteciperà con uno stanziamento di 2 milioni di euro per il biennio 2019-2020.

 
Altro

Torna l'avventura di Overland, missione India

Un viaggio entusiasmante attraverso riti, culture e paesaggi mozzafiato in 8 imperdibili puntate. Torna l'avventura di Overland. Questa volta i mezzi motorizzati partiranno dal Kerala, la parte più a Sud dell’India, per poi transitare via terra attraverso tutta la penisola esplorando foreste impenetrabili alla ricerca di tigri, solcando gli aridi deserti del Rajastan con i suoi maestosi palazzi, ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018