Defensor koa Pordenone

Basket B femminile

Defensor battuta ad Aprilia

13.11.2017 - 19:59

0

VIRTUS APRILIA-DEFENSOR VITERBO 61-48

PARZIALI 13-10, 25-25, 36-32

VIRTUS APRILIA Orazi 16, Bovenzi 14, Gorghi, Di Clemente 6, Cucchi 3, Puleo 6, Proietti 2, Zavagnini, Santulli 6, Barbieri 8 All. De Bernardis

DEFENSOR VITERBO Martin 12, Orchi 8, Gasbarri, Maroglio 10, Gatti 2, Boccalato 6, Pasquali 5, Nizza 3, Spirito, Ndiaye 2 All. Scaramuccia

ARBITRI Alessandro Ottoveggio e Indro Spinelli

Crollo nel finale della Defensor Viterbo che è sconfitta da Aprilia con il risultato finale di 61-48. Un ko doloroso per la compagine viterbese che viene così raggiunta in testa alla classifica. Sull'andamento della gara pesano anche le assenze della formazione di coach Scaramuccia che si è presentato ad Aprilia orfano di tre giocatrici, tra le quali la forte Recanati, una delle leader della squadra Viterbese. Nonostante ciò la Defensor ha giocato ad armi pari praticamente per tutta la gara, fatta di sorpassi e controsorpassi che hanno tenuto le squadre appaiate fino ai minuti finali quando l’Aprilia è riuscita ad imporsi grazie ad una maggiore lucidità. A inizio gara partenza lanciata delle locali che volano sull'8-2, ma Viterbo è viva e vuole difendere il primato e dopo un time out piazza subito il break che porta al controsorpasso sul 10-11. L’equilibrio continua ancora a regnare sovrano con le due formazioni brave a rispondersi colpo su colpo. All'intervallo lungo non c’è differenza e il punteggio di 25-25 manda a riposo le compagini con la gara ancora tutta da decidere. Dopo il cambio di campo la musica sembra non cambiare. La parità dura fino a 3 minuti dalla sirena conclusiva quando le squadre sono ancora allineate sul 45-45. E’ in questo momento che la formazione di Scaramuccia perde la bussola. Pesano la stanchezza e le rotazioni ridotte ma arriva un parziale impietoso. Aprilia colpisce con due triple e un fallo e canestro: 16-3 in tre minuti e la gara va in archivio. Un peccato per la Defensor che adesso vede annullato il suo vantaggio in testa alla classifica e dovrà riconquistarlo nelle prossime e impegnative partite. "Il ko fa male ma siamo pronti a ripartire con maggiore convinzione dalla prossima partita sperando di recuperare diverse giocatrici infortunate". Queste le parole del tecnico Scaramuccia a fine gara.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

M5s e Pd si stanno già parlando
All'ombra del 25 aprile

M5s e Pd si stanno già parlando

All'indomani del disgelo ufficiale fra M5s e Pd certificato dall'incontro fra l'esploratore-presidente della Camera, Roberto Fico e il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, già si colgono i risultati del nuovo clima instaurato. Eccone una testimonianza filmata da Perugia, dietro le quinte delle celebrazioni per il 25 aprile. Non che sia già fatto un nuovo governo con Luigi Di Maio ...

 
Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018