La Favl ko con PerugiaFinisce il sogno play off

Basket C silver

La Favl ko con Perugia
Finisce il sogno play off

20.03.2017 - 11:38

0

FAVL VITERBO-LIOMATIC PERUGIA 78-94

PARZIALI 24-24, 21-29, 17-22, 16-19

FAVL VITERBO Balia 5, Okon 17, Matteucci 2, Buzzini 13, Peroni 13, Tola 13, D'Agostino, Giachini 15, Ruchini, Iacarelli Coach Tedeschi

LIOMATIC PERUGIA Ciofetta 11, L. Righetti, Domenis 10, Gagliardoni, Provvidenza 8, T. Righetti 17, Marsili 27, Battiloro, Cinalli 4, Antonielli, Santantonio 17 Coach Monacelli

ARBITRI Nenci e Servillo

La Favl Viterbo chiude un'ottima stagione sconfitta con onore da Perugia. Nonostante l’assenza degli Americani, contro la quale la società ha voluto protestare distribuendo a inizio gara un volantino a tutti gli spettatori, la Favl tira fuori una prestazione tutto cuore e orgoglio spinta da una Palestra della Verità che anche stasera è stato il vero sesto uomo in campo e cedendo alla fortissima Perugia solo nell'ultimo quarto in questa che è stata l’ultima gara di una stagione che ha portato grandissime soddisfazioni alla società Viterbese. La squadra di casa partiva subito forte spinta da Okon e Buzzini che mettevano alle corde la difesa Perugina. Gli umbri sentivano la pressione del caloroso pubblico di casa e non riuscivano a limitare le folate dell’attacco Viterbese. Il primo parziale si concludeva sul 31-24 per la Favl. Ad inizio secondo quarto la gara non cambiava e la Favl con un Okon davvero in forma smagliante teneva in pugno la partita. Coach Lollo tedeschi, che anche stasera sostituiva lo squalificato Masini, cercava di attingere per quanto possibile dalla panchina per dar fiato al quintetto iniziale ed è proprio li che Perugia rimetteva la gara in discussione spinta dai suoi lunghi. Si andava cosi negli spogliatoi sul risultato di 45-53 ospite. Il terzo periodo si apriva con i ragazzi di coach Lollo Tedeschi che cercavano a tutti i costi di recuperare gli 8 punti di svantaggio. Perugia non mollava di un centimetro anche se Buzzini cercava più volte il fallo per recuperare punti al tiro dalla lunetta. Perugia raggiungeva quasi immediatamente il bonus permettendo all'attacco della Favl di sfruttare i tiri dalla lunetta in più di un occasione complice anche l’ottima media mantenuta da Peroni e compagni.  Giachini con 4 punti consecutivi teneva attaccata la Favl alla partita sul 55-60.  Perugia però non si faceva intimorire e con 8  punti consecutivi di Santantonio chiudeva il parziale sul 62-75. Nell'ultima frazione di gioco subito un errore in attacco per la Favl che veniva punita da Ciofetta nell'azione successiva. Ma ancora uno stoico Giachini con 6 punti da sotto il tabellone non voleva scrivere la parola fine sulla partita della Favl. Il finale di 78 a 94 rendeva onore a una Favl che anche oggi ha dimostrato il suo valore. A fine gara la società ha voluto omaggiare i suoi ragazzi consegnando una medaglia a ciascun componente della rosa. Coach Masini che ha seguito la gara dalla tribuna ha voluto elogiare i suoi ragazzi uno per uno per aver dato stasera una grandissima dimostrazione di professionalità. Il tecnico, ha poi proseguito sottolineando che ,a prescindere di quelle che saranno le decisioni della società riguardo la prossima stagione, ritiene di essere riuscito a ricreare il giusto feeling tra la città di Viterbo e il basket esibendo una pallacanestro davvero pratica e  brillante.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Madrid (askanews) - Il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, riunito in un Consiglio dei ministri durato un paio di ore, ha deciso di fare ricorso all'Articolo 155 della Costituzione per revocare una serie di prerogative della Generalitat della Catalogna, il governo regionale autonomo, dopo che questo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. "Applichiamo l'Articolo 155 della ...

 
A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

Milano, (askanews) - Per ogni cottura ci vuole la pentola giusta. Da 110 anni è questo principio che ispira un'azienda simbolo del made in Italy, la Pentole Agnelli, presenza immancabile nelle cucine dei grandi chef di tutto il mondo. E non solo. E pensare che tutto ebbe inizio con un metallo considerato prezioso all'inizio del secolo scorso: "Nonno Baldassare nel 1907 inizia a utilizzare ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017