Sergio Casagrande in bianco e nero

LAPIS

Ricchi si diventa, eleganti si nasce

19.08.2017 - 15:42

0

Il sindaco in bermuda cacciato dal ristorante perché l’abito è stato considerato indecoroso.
Il caso di Viareggio ha subito polarizzato l’attenzione dei social e dei media. E tutti si interrogano se, nel Terzo millennio già iniziato, sia giusto o meno imporre ancora delle regole nel vestire.
Certo, a guardare bene quel che si trova in giro nelle nostre città, d’estate come d’inverno, la meraviglia che qualcuno ancora si meravigli di certi modi di vestire e che qualcun altro scelga addirittura di allontanare un cliente è davvero grande.


Siamo nell’epoca del trionfo delle infradito; dei pantaloni a bracarella; delle mutande in bella vista; delle scarpe da ginnastica zozze e puzzolenti indossate senza lacci e senza calzini; e dell’invasione dei petti nudi supertatuati alla Gianluca Vacchi. Per cui, un paio di bermuda stoppato all’ingresso di un locale non poteva che diventare davvero una notizia di portata nazionale.


Ma l’errore che si sta commettendo è polarizzare l’attenzione solo su quel pantaloncino corto e non sulle parole pronunciate dal protagonista di questa vicenda per commentare la cacciata: “E' stato umiliante” - ha dichiarato il sindaco di Viareggio Giorgio del Ghingaro in un’intervista rilasciata al collega Marco Gasperetti del Corriere della Sera - perché “ero vestito con abiti firmati per quasi mille euro complessivi. Anzi: duemila con l’orologio che fa parte dell’abbigliamento. Dunque affatto da straccione. Mi hanno buttato fuori per un paio di pantaloni al ginocchio pagati 250 euro”.
Orbene, caro sindaco, ci dispiace per lei e per i suoi bermuda, ma se è davvero così, per quanto ci riguarda, non possiamo esprimerle la nostra solidarietà. E non perché siamo dei bacchettoni amanti del pantalone lungo.


Il suo vero problema, infatti, non sono i bermuda e il mal vestire, ma è la totale mancanza di Eleganza con la E maiuscola. Perché - non sono parole nostre, ma di Honoré De Balzac che proprio sull’eleganza scrisse un lungo trattato - ricchi si diventa, eleganti si nasce.

Sergio Casagrande
Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Torino, arriva un defibrillatore per il Museo del Risparmio

Torino, arriva un defibrillatore per il Museo del Risparmio

Torino (askanews) - Un defibrillatore per il Museo del Risparmio di Torino, come forma di ulteriore garanzia per i visitatori e, al tempo stesso di educazione alla cultura del primo soccorso. Finanziato da Fondazione Specchio dei Tempi, è stato portato nel museo da Piemonte Cuore Onlus, che ha anche offerto una lezione su come utilizzarlo ai bambini di alcune scuole piemontesi. Ad accoglierli la ...

 
Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Edgewood (Maryland), (askanews) - Tre persone sono state uccise e altre due ferite, nel corso di una sparatoria avvenuta in una zona industriale poco distante da Baltimora, negli Stati Uniti. L'assassino sarebbe stato identificato e sarebbe in fuga: si tratterebbe di un 37enne afroamericano, Radee Labeeb Prince, che ha aperto il fuoco con una pistola. Il sospettato e le vittime sono tutte ...

 
Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Roma, (askanews) - Il giorno dopo il via libera della Camera alla mozione Pd che ostacola il rinnovo di Ignazio Visco al vertice della Banca d'Italia, il governatore in carica si presenta - a sorpresa per i giornalisti perché il suo nome non figura tra i partecipanti ufficiali - alla commemorazione dell'economista keynesiano Federico Caffè nella sede di Sioi a piazza Venezia a Roma. Nelle ...

 
I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

Roma, (askanews) - E' dedicata ai sex toys, alla pornografia su internet e alle app per incontri l'ultima puntata di "Giovani e sesso", in onda su Rai2 il 18 ottobre, alle 23.30, viaggio di Alberto D Onofrio nell universo giovanile. Con stile observational, neutrale, privo di ogni tipo di giudizio, D Onofrio non cerca risposte ma racconta storie. Quella di una stylist che ha deciso di aprire un ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

La fiction "I Medici" è tornata a Viterbo: c'è pure Raoul Bova

Televisione

La fiction "I Medici" è tornata a Viterbo: c'è pure Raoul Bova

La fiction “I Medici” è tornata a Viterbo. Lunedì mattina, infatti, sono ripartite le riprese della serie televisiva (che già in passato aveva toccato il capoluogo della ...

17.10.2017