incendio

vigili del fuoco durante lo spegnimento dell'incendio

Incendi

Il prefetto "richiama" i sindaci

16.07.2017 - 11:31

0

Bruciano sterpaglie, campi coltivati e boschi. Brucia l’Italia da Nord a Sud, soprattutto al Sud, dove dietro i roghi c’è nella maggior parte dei casi la mano della criminalità organizzata. E brucia pure la Tuscia, dove i vigili del fuoco da settimane sono impegnati in una quotidiana lotta alle fiamme. Proprio per richiamare tutti, a cominciare ovviamente dei sindaci, alle proprie responsabilità di fronte all’emergenza incendi, venerdì 14 luglio 2017, il prefetto Nicolò D’Angelo ha riunito il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, presente anche il comandante provinciale dei vigili del fuoco Giuseppe Padano, D’Angelo ha richiamato l’attenzione dei primi cittadini sulla necessità di rafforzare, nel rispetto delle diverse competenze, ogni forma di collaborazione fra tutti gli enti coinvolti al fine di garantire la conservazione del patrimonio nazionale boschivo e l'incolumità pubblica nei centri abitati.

Dopo aver illustrato le circolari, già diramate ai comuni, emanate dal presidente del Consiglio dei dal ministro dell'Interno, il prefetto ha sottolineato l’importanza dello scambio reciproco di dati e informazioni nelle diverse fasi dell'emergenza, evitando le sovrapposizioni. .

Il prefetto ha poi sollecitato i sindaci affinché provvedano all'aggiornamento dei piani comunali o intercomunali secondo i rischi connessi al territorio. Da un lato andranno previsti interventi per l'evacuazione di centri abitati, insediamenti, infrastrutture ed impianti turistici, anche temporanei minacciati dalle fiamme; dall'altro andrà controllata la viabilità, soprattutto nei casi di possibile interruzione del traffico al fine di delimitare l'area interessata dagli incendio. D’Angelo ha quindi invitato i sindaci a un monitoraggio attento dei territori boschivi, prevalenti nella Tuscia, intensificando le attività di prevenzione nei giorni caratterizzati da temperature più elevate. Fondamentale anche l’informazione ai cittadini, che i sindaci dovranno promuovere in maniera “corretta e capillare”. Infine il prefetto ha richiamato i Comuni a compiere un tempestivo aggiornamento del catasto delle aree percorse dal fuoco con la conseguente applicazione dei vincoli di destinazione e delle limitazioni d'uso di cui alla legge n. 353/2000. Onde evitare incendi appiccati a fini speculativi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Mestre (Venezia), (askanews) - Una folla di giovanissimi ha assistito all'esibizione di Camille Calbatera nella sede di Banca Intesa Sanpaolo a Mestre. Prosegue così "Diamo spazio alle passioni", la serie di appuntamenti musicali dal vivo che Intesa Sanpaolo, main sponsor per il secondo anno consecutivo di X Factor 2017, sta conducendo insieme ai concorrenti dopo ogni puntata, trasformando le ...

 
"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

Roma (askanews) - L'avventura dei ricercatori diventati criminali è arrivata all'epilogo: il 30 novembre arriva nei cinema "Smetto quando voglio - Ad honorem", terzo film pieno di suspense della saga inventata e diretta da Sydney Sibilia. Pietro Zinni, interpretato da Edoardo Leo, è in carcere con tutta la sua banda, ma c'è un ultimo compito che deve affrontare: fermare il cattivo interpretato da ...

 
Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Buenos Aires (askanews) - Si fanno sempre più deboli le speranze di ritrovare in vita i 44 uomini di equipaggio del sommergibile argentino San Juan di cui una settimana fa si sono perse le tracce Secondo il quotidiano argentino "Clarin" sarebbe stato individuato un segnale a partire dal quale è stato isolato un nuovo perimetro di ricerche nell'Atlantico meridionale anche se il segnale non è ...

 
Come combattere riciclaggio e corruzione

Come combattere riciclaggio e corruzione

Roma, (askanews) - "Il fenomeno del riciclaggio continua a dimostrare purtroppo una grande "attualità" nel nostro Paese. Nell'ultimo anno sono state prossime alle centomila le operazioni sospette segnalate all'Unità informazioni finanziarie di Bankitalia, il che significa anche una maggiore attenzione da parte degli intermediari e dei professionisti". Lo afferma Fabrizio Vedana, vicedirettore ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017