Belcolle,

Viterbo

Belcolle: sparisce il piano -3

19.06.2017 - 20:09

0

È entrato in funzione il nuovo sistema di orientamento ai servizi dell’ospedale di Belcolle. Un progetto fortemente voluto dalla direzione generale della Asl di Viterbo che si pone l’obiettivo di facilitare i cittadini assistiti e i loro cari nell’accedere alla più grande struttura ospedaliera della Tuscia.

 

Rispetto al passato, la principale modifica apportata riguarda la suddivisione dell’ospedale in blocchi, ognuno caratterizzato da una lettera (A, B, C, D, E) e da un colore identificativo. Inoltre, nel corpo centrale di Belcolle, scompare i fatidico piano – 3 che lascia il posto allo zero, così come l’ultimo piano non è più il 6, ma il 9.

 

Il progetto di orientamento e di wayfinding, tuttavia, è appena iniziato. Nei prossimi mesi verranno realizzati altri interventi che riguardano la nuova numerazione e la suddivisione cromatica (in base ai blocchi di appartenenza) del poliambulatorio, situato ora al piano 2, e, successivamente, tutta la cartellonistica e le relative informazioni di reparto.

 

La scelta di aggiornare la numerazione dei piani, facendola partire dallo 0, è legata anche alla realizzazione della nuova hall, l’ingresso principale di Belcolle, che sarà inaugurata nel mese di settembre, contestualmente con la nuova sede della Genetica medica, individuata al piano 2 e i cui lavori sono in fase di conclusione. La hall, finanziata con fondi messi a disposizione dalla Regione Lazio, accoglierà il Centro unico di prenotazione (che comprenderà anche gli sportelli dedicati al punto prelievi), il punto informativo, il nuovo bar e un baby pit stop, realizzato con l’autorizzazione di Unicef.

 

“L’ingresso principale di Belcolle – spiega il direttore generale della Asl, Daniela Donetti –, oltre a migliorare l’immagine dell’intero ospedale, principalmente è un luogo strategico dal quale partire per accedere ai servizi e ai percorsi presenti nella struttura e nel quale ottenere tutte le informazioni di cui si ha necessità. L’umanizzazione e l’orientamento non sono concetti astratti, ma sono azioni concrete che, se avviate, facilitano la presa in carico dei bisogni di salute dei nostri assistiti. Questo percorso che abbiamo intrapreso, e che richiederà ancora alcuni mesi prima che giunga a conclusione, è stato condiviso con i nostri professionisti e con le associazioni di volontariato in un lavoro di confronto che dura, ormai, da alcuni anni all’interno del tavolo ‘Partecipare in sanità’”.

 

Oltre agli interventi appena citati, in questi giorni sono in corso anche i lavori di ripavimentazione in tutto il piano 8, con conseguente ridistribuzione delle degenze delle varie discipline per aree omogenee (area medica, area chirurgica, area neuroscienze), e la redistribuzione dei servizi di degenza e ambulatoriali del Blocco D (ex palazzina C delle malattie infettive), con la realizzazione di un nuovo Centro riferimento Aids al piano 0 e con il contestuale ampliamento degli spazi e dei posti letto dedicati all'ematologia. Tutti cantieri finanziati dalla Regione Lazio che, nelle scorse settimane, ha anche autorizzato la Asl di Viterbo alla sostituzione di tre ascensori. In questi giorni sono state avviate le procedure di legge per l’affidamento dell’appalto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello
La giostra più difficile che mai

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello

Eccoli i signori dell'Anello! Ecco i cavalieri di Foligno alla Quintana del giugno 2018. Ecco il campione della regolarità, il cavaliere Pertinace che porta il Cassero al trionfo beffando Croce Bianca all'ultima manche. Ma ecco soprattutto la magia dello zoom al rallentatore nelle immagini girati dal Corriere dell'Umbria mentre i cavalieri infilzano e infilzano e infilzano (nove volte alla fine) ...

 
Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Valencia, (askanews) - L'odissea è finita: i 630 migranti a bordo delle navi Aquarius, Dattilo e Orione, hanno finalmente toccato terra, sbarcando a Valencia dopo 9 giorni di navigazione. Ma per loro si apre ora un grande interrogativo sul futuro. Dove potranno vivere? Cosa faranno ora? E soprattutto saranno rispediti nelle loro terre di origine? A quanto annunciato dal premier spagnolo Pedro ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in rosso, a Piazza Affari giù Snam e Poste

Le Borse europee archiviano in rosso la seduta odierna di scambi. I timori per un ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi appesantisce i mercati del Vecchio continente che, sulla scia di Wall Street, chiudono con il segno meno, lasciando sul terreno perdite che oscillano tra lo 0,40% di Milano e l’1,36% di Francoforte.  Unica piazza in controtendenza è Londra, che ...

 
A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018