Belcolle,

Viterbo

Belcolle: sparisce il piano -3

19.06.2017 - 20:09

0

È entrato in funzione il nuovo sistema di orientamento ai servizi dell’ospedale di Belcolle. Un progetto fortemente voluto dalla direzione generale della Asl di Viterbo che si pone l’obiettivo di facilitare i cittadini assistiti e i loro cari nell’accedere alla più grande struttura ospedaliera della Tuscia.

 

Rispetto al passato, la principale modifica apportata riguarda la suddivisione dell’ospedale in blocchi, ognuno caratterizzato da una lettera (A, B, C, D, E) e da un colore identificativo. Inoltre, nel corpo centrale di Belcolle, scompare i fatidico piano – 3 che lascia il posto allo zero, così come l’ultimo piano non è più il 6, ma il 9.

 

Il progetto di orientamento e di wayfinding, tuttavia, è appena iniziato. Nei prossimi mesi verranno realizzati altri interventi che riguardano la nuova numerazione e la suddivisione cromatica (in base ai blocchi di appartenenza) del poliambulatorio, situato ora al piano 2, e, successivamente, tutta la cartellonistica e le relative informazioni di reparto.

 

La scelta di aggiornare la numerazione dei piani, facendola partire dallo 0, è legata anche alla realizzazione della nuova hall, l’ingresso principale di Belcolle, che sarà inaugurata nel mese di settembre, contestualmente con la nuova sede della Genetica medica, individuata al piano 2 e i cui lavori sono in fase di conclusione. La hall, finanziata con fondi messi a disposizione dalla Regione Lazio, accoglierà il Centro unico di prenotazione (che comprenderà anche gli sportelli dedicati al punto prelievi), il punto informativo, il nuovo bar e un baby pit stop, realizzato con l’autorizzazione di Unicef.

 

“L’ingresso principale di Belcolle – spiega il direttore generale della Asl, Daniela Donetti –, oltre a migliorare l’immagine dell’intero ospedale, principalmente è un luogo strategico dal quale partire per accedere ai servizi e ai percorsi presenti nella struttura e nel quale ottenere tutte le informazioni di cui si ha necessità. L’umanizzazione e l’orientamento non sono concetti astratti, ma sono azioni concrete che, se avviate, facilitano la presa in carico dei bisogni di salute dei nostri assistiti. Questo percorso che abbiamo intrapreso, e che richiederà ancora alcuni mesi prima che giunga a conclusione, è stato condiviso con i nostri professionisti e con le associazioni di volontariato in un lavoro di confronto che dura, ormai, da alcuni anni all’interno del tavolo ‘Partecipare in sanità’”.

 

Oltre agli interventi appena citati, in questi giorni sono in corso anche i lavori di ripavimentazione in tutto il piano 8, con conseguente ridistribuzione delle degenze delle varie discipline per aree omogenee (area medica, area chirurgica, area neuroscienze), e la redistribuzione dei servizi di degenza e ambulatoriali del Blocco D (ex palazzina C delle malattie infettive), con la realizzazione di un nuovo Centro riferimento Aids al piano 0 e con il contestuale ampliamento degli spazi e dei posti letto dedicati all'ematologia. Tutti cantieri finanziati dalla Regione Lazio che, nelle scorse settimane, ha anche autorizzato la Asl di Viterbo alla sostituzione di tre ascensori. In questi giorni sono state avviate le procedure di legge per l’affidamento dell’appalto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

M5s e Pd si stanno già parlando
All'ombra del 25 aprile

M5s e Pd si stanno già parlando

All'indomani del disgelo ufficiale fra M5s e Pd certificato dall'incontro fra l'esploratore-presidente della Camera, Roberto Fico e il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, già si colgono i risultati del nuovo clima instaurato. Eccone una testimonianza filmata da Perugia, dietro le quinte delle celebrazioni per il 25 aprile. Non che sia già fatto un nuovo governo con Luigi Di Maio ...

 
Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018