Scuola, in calo gli iscritti

VITERBO

Scuola, in calo gli iscritti

19.05.2017 - 18:17

0

Sono un po’ come le annate in agricoltura. Ci sono quelle floride e quelle magre.  Sarà un’annata scolastica magra, quella che partirà a settembre, per quanto riguarda le iscrizioni. Sui banchi della Tuscia ci saranno infatti, complessivamente, circa 600 alunni in meno, così suddivisi: 200 all’infanzia, 300 alla primaria e 100 alle superiori.
Per quanto riguarda i primi due gradi, la popolazione scolastica complessiva si aggira attualmente intorno ai 6.500 bambini.
Una vera e propria emorragia, della quale l’ufficio scolastico provinciale sta cercando di arginare le conseguenze in termini di organici.
Va dato atto al dirigente del provveditorato, Daniele Peroni, del suo impegno per garantire un’equa distribuzione degli organici su tutto il territorio provinciale, in modo da evitare la perdita di posti di lavoro. A testimonianza che il dialogo e la sinergia tra sindacati e istituzioni, provveditorato in primis, possono dare risultati proficui", riferisce la segretaria della Uil Scuola, Silvia Somigli.
Attualmente i docenti in soprannumero sono una decina nella primaria, tra posti comuni e sostegno, e 11 in quella dell’infanzia. A fronte di ciò, ci sono disponibili una quarantina di posti nella primaria (sempre tra comuni e sostegno) e 45 nell’infanzia per effetto dell’aumento degli organici di diritto. 

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 19 MAGGIO O NELL'EDICOLA DIGITALE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018