"La giustizia non può andare avanti con le forbici e la colla"

VITERBO

"La giustizia non può andare avanti con le forbici e la colla"

15.02.2017 - 20:55

0

La macchina della giustizia non può rimanere con le forbici e la colla”.  Sono le parole forti del presidente dell’Anm viterbese Franco Pacifici, che ha introdotto ieri, nell’aula della corte d’Assise del tribunale, il convegno dal titolo “Il processo telematico, lo stato dell’arte e prospettive”.
Un tema attualissimo e che ci impegnerà per molti anni”, ha spiegato il numero uno della sezione provinciale dell’Associazione nazionale dei magistrati.  Dopo di lui, ha preso la parola il presidente dell’Anm distrettuale di Roma, Mario Dovinola: “Collego questo tema al discorso che ho fatto nel 2016 all’apertura dell’anno giudiziario in cui illustrai le questioni che riguardano il processo civile telematico. In quell’occasione parlai delle difficoltà di queste novità. Però apprezzo che stiamo uscendo dal cartaceo e ci stiamo proiettando verso il terzo millennio”. Invece, nel processo penale, ha proseguito Dovinola, “abbiamo molto bisogno del processo telematico: ci sono alcune prove che con il cartaceo non possiamo più portare”. Quindi, problemi non solo forma e di velocità, ma di sostanza. Nel riciclaggio, ad esempio, “ci vogliono 15 giorni per stare dietro a un lavoro (come le fatture elettroniche)” che con l’informatica si risolverebbe in fretta: “Il futuro della professione dei magistrati e degli avvocati è questo”.
La presidente del tribunale Maria Rosaria Covelli ha sottolineato i progressi raggiunti nel settore civile, grazie all’introduzione del processo telematico, ricordando l’importanza della formazione degli operatori. “Occorre rendere più sintetici gli atti, affinché il processo civile telematico possa decollare”, ha aggiunto. Nel settore penale, Covelli ha promesso: “Siamo pronti a dare l’avvio all’informatizzazione".
Velocizzare i processi non è solo un fatto tecnico, ma di giustizia. Su questa linea, il procuratore Paolo Auriemma ha parlato dell’insufficienza della “forza lavoro negli uffici amministrativi del nostro tribunale”. Auriemma ha ringraziato le forze dell’ordine; e ha chiesto un aiuto agli avvocati: “Dobbiamo lavorare tutti per migliorare l’efficienza”. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Piano mare, Muzzillo: il Porto di Ostia un fiore all'occhiello

Piano mare, Muzzillo: il Porto di Ostia un fiore all'occhiello

Roma, (askanews) - Una nuova vocazione più ecologica per Ostia ma anche più culturale con le iniziative di Zetema Progetto Cultura: lo ha detto l'assessore al Bilancio del Comune di Roma, Andrea Mazzillo, a margine della presentazione del Piano Mare 2017 per Ostia in collaborazione con Ama e con il Porto Turistico. "Innanzitutto un grande ringraziamento all'amministratore giudiziario del Porto ...

 
Piano mare: si risolve il contenzioso fra Ama e il porto di Ostia

Piano mare: si risolve il contenzioso fra Ama e il porto di Ostia

Roma, (askanews) - Con il Piano Mare 2017 per Ostia della giunta Raggi si risolve anche il contenzioso che ha opposto Ama al porto di Ostia: lo spiega l'amministratore giudiziario della struttura portuale, Donato Pezzuto. "L'iniziativa che abbiamo portato avanti con Ama per un progetto ambizioso che riguarda la raccolta dei rifiuti nel porto qui a Ostia e prevede anche una diversificazione del ...

 
Wwf denuncia: stop spiaggiamenti di tartarughe marine

Wwf denuncia: stop spiaggiamenti di tartarughe marine

Roma, (askanews) - Non si arrestano gli spiaggiamenti di tartarughe marine morte tra Chioggia e Comacchio, nell'area del Parco Regionale Delta del Po. Le cause, denuncia il Wwf, potrebbero essere legate alla pesca a strascico, e dunque al fenomeno del bycatch, la cattura accidentale di specie non bersaglio di pesca: le tartarughe marine muoiono perché non riescono a tornare a galla per respirare. ...

 
A Ostia parte il 'Piano Mare', al via differenziata sul litorale

A Ostia parte il 'Piano Mare', al via differenziata sul litorale

Roma, (askanews) - Sul litorale di Ostia si cambia: via i cassonetti, largo alla raccolta differenziata porta a porta in tutti gli stabilimenti per cambiare faccia al più celebre dei litorali romani. Un progetto che mira a restituire dignità a un territorio che nella stagione estiva conta 25mila presenze giornaliere. Al Porto Turistico di Ostia l'annuncio dell'assessora capitolina all'Ambiente ...

 
Nasce il Montefiascone Art Festival

Cultura

Nasce il Montefiascone Art Festival

Prende vita il Maf, Montefiascone art festival. Presso l'ex carcere di Montefiascone, nel complesso monumentale della Rocca dei papi, nei giorni 9, 10, 15, 16 e 17 settembre, ...

20.06.2017

Alberto Rocchetti e il concerto di Modena di Vasco: "Il più importante della nostra carriera"

Alberto Rocchetti

L'evento

Alberto Rocchetti e il concerto di Modena di Vasco: "Il più importante della nostra carriera"

di Veronica Ruggiero Sempre più breve l’attesa per il decollo dell’astronave Modena Park, che il 1° luglio 2017 porterà 220 mila persone sul pianeta Blasco. Un evento in ...

19.06.2017

Bianca Atzei al capezzale di Max: salta il concerto. Lunedì arriva Pupo

Orte

Bianca Atzei al capezzale di Max: salta il concerto. Lunedì arriva Pupo

E’ stato annullato il concerto di Bianca Atzei previsto per la serata di sabato 10 giugno 2017 nell’ambito delle feste patronali di Orte. L’artista, che è la compagna di Max ...

10.06.2017