Trenino Atac

Viterbo

Treni sospesi, l'ira dei pendolari

11.08.2016 - 18:49

0

 “Subito dopo gli stati africani ci siamo noi. Perché non so chi altro abbia mezzi con 11 anni d’età”.
Sono apprezzabili gli “alti lai” emessi ieri dalle colonne di Repubblica dal direttore generale di Atac Marco Rettighieri, alle prese con il disastrato parco bus dell’azienda capitolina dei trasporti. Parafrasando il dg, non sappiamo neanche, però, quale altra azienda di un Paese civile abbia un ufficio informazioni come quello di Atac. Sì, perché solo all’ultimo momento gli utenti della Roma - Civita Castellana - Viterbo, la gloriosa (si fa per dire) linea ferroviaria Roma Nord gestita da Atac, hanno appreso della sospensione, dal 10 agosto fino al 2 settembre, di tutte le corse da Sant’Oreste a Viterbo, grazie a dei manifestini affissi sulle stazioni. Al posto dei treni sono stati istituiti dei bus sostitutivi.
“Prendo il treno da Corchiano a Viterbo tutti i giorni e solo oggi (ieri, ndr) ho visto il manifesto - protesta un utente - . Dubito che sia stato affisso da molti giorni. E comunque, se avessi saputo che avrebbero soppresso le corse, questo mese l’abbonamento avrei evitato di rinnovarlo. Perché di prendere il bus per arrivare a Viterbo non ho alcuna intenzione. Tanto vale che utilizzi la macchina".
L’interruzione della tratta, come indicato nel manifesto, è dovuta a “lavori di manutenzione del ponte sul fiume Treja e di manutenzione straordinaria dell’infrastruttura ferroviaria”. Tra i lavori di manutenzione straordinaria c'è, come annuncia la Regione solo lunedì scorso con un comunicato, anche la messa in sicurezza della linea nei comuni di Civita Castellana, Fabrica di Roma e Corchiano, “dove insistono passaggi a livello a raso, incustoditi e pubblici”. Lavori da 9,1 milioni di euro, programmati da tempo. Non si capisce allora perché, trattandosi di un intervento previsto, ed essendo quello estivo il periodo più consono per interrompere la circolazione ferroviaria (visto che il volume dell’utenza cala), non ne sia stata data comunicazione con largo anticipo. Tanto più che il 18 luglio scorso un comunicato della stessa Atac annunciava, a far data dallo stesso giorno (sempre per la serie meglio tardi che mai) e fino al 4 settembre, l’interruzione della linea ferroviaria solo da Sant’Oreste a Catalano. Da ieri invece sono sospesi i treni sull’intero tratto viterbese. “I treni non ci sono più ma hanno messo dei bus sostitutivi - confida l’addetta allo sportello della stazione di viale Trieste -. La comunicazione in ritardo? Cosa vuole che le dica? Anche noi impiegati l’abbiamo saputo stamattina”

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017