Cerca

Sabato 21 Gennaio 2017 | 09:37

La provinciale Lago di Bolsena si rifa il look, partiti i lavori

Lunedì mattina i tecnici di palazzo Gentili e la ditta incaricata si stanno occupando della messa in sicurezza della strada che collega Capodimonte a Gradoli. L'alluvione che colpì mesi fa la Tuscia l'ha resa impraticabile

La provinciale Lago di Bolsena si rifa il look, partiti i lavori

La provinciale Lago di Bolsena si rifà il look. Dalla mattinata di lunedì i tecnici di palazzo Gentili e la ditta incaricata stanno effettuando i lavori di messa in sicurezza dell’arteria provinciale che collega Capodimonte a Gradoli. Strada che, con l’alluvione che colpì mesi fa la Tuscia era diventata impraticabile.
"Abbiamo dovuto aspettare che tornasse il bel tempo e che finalmente si asciugassero l’acqua, ma soprattutto il fango che era stato portato sulla carreggiata. Rimosso questo si passerà a rimettere in sicurezza il piano viario".
Duplice l’intervento previsto: "Per prima cosa, con l'ausilio del consorzio di bonifica sono stati ripuliti i tre fossati che attraversano la strada, soprattutto il principale, il fosso del Mereo che era esondato portando detriti sulla strada. Fatto ciò si passerà alla sistemazione della carreggiata”.
"Si tratta di un altro importante intervento che la Provincia sta realizzando in questo periodo sfruttando le belle giornate – ha concluso Santucci – ci scusiamo con i fruitori della strada per i disagi che arrecheremo, ma con l’arrivo dell’estate aumenterà il traffico veicolare anche su questa strada ed era urgente intervenire nei primi giorni utili".

Più letti oggi

il punto
del direttore