“Dopo la Macchina pure San Pellegrino patrimonio Unesco”

“Dopo la Macchina pure San Pellegrino patrimonio Unesco”

Lo promette il sindaco Giulio Marini, presente al Salone del libro di Torino con il Sodalizio

19.05.2013 - 19:45

0

"Non ci sono più ostacoli perché la Macchina ottenga il riconoscimento dell'Unesco". Giulio Marini, reduce dal Salone del libro di Torino, assieme al Sodalizio dei facchini, centrato l'obiettivo della Macchina, guarda già al futuro e se ne prefigge un altro. Non meno ambizioso. Quello di far sì che "anche il quartiere San Pellegrino abbia il riconoscimento dell'Unesco" come patrimonio immateriale dell'umanità. Mentre la procedura richiesta dall'Unesco per la Macchina viene puntualmente rispettata, in attesa che, tra il 4 e l'8 dicembre, avvenga l'ufficializzazione a Baku (Azerbaijan), "uno dei primi traguardi da prefiggersi per l'amministrazione - dice il sindaco Marini - è quello di adoperarsi con ogni mezzo perché anche a San Pellegrino, come alla Macchina, arrivi il riconoscimento dell'Unesco". Il fascinoso quartiere che ha, al centro, quel Palazzo dei papi noto urbi et orbi, è uno dei centri medioevali meglio conservati al mondo.
Ma, ieri, c'è stato il rientro da Torino anche del presidente del Sodalizio dei facchini, Massimo Mecarini. "Il convegno di ieri (venerdì, ndr) - dice - rappresenta una di quelle azioni di salvaguardia, che sono uno degli step intermedi richiesti dall'Unesco tra la candidatura e il riconoscimento. C'erano i sindaci di Viterbo, Nola, Palmi e Sassari (la rete delle macchine a spalla, ndr) e i rappresentanti delle comunità, i facchini, i regnanti di Sassari, gli 'mbuttatori di Palmi e i cullatori di Nola. Al Salone, c'era il padiglione della Calabria e, lì, è stato proiettato il filmato che fa parte del progetto. Probabilmente, lo presenteremo in via ufficiale quanto prima. Poi, dovremo fare qualche altra azione di salvaguardia".

n.m.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spazio, al via in Cile la costruzione del telescopio E-Elt

Spazio, al via in Cile la costruzione del telescopio E-Elt

Santiago del Cile (askanews) - Al via ufficialmente sul Cerro Armazones, picco di 3000 metri nel deserto di Atacama, in Cile la costruzione dello European Extremely Large Telescope (E-ELT) dell'Osservatorio Europeo Australe (ESO) che, con il suo specchio principale di 39 metri di diametro, sarà il più grande telescopio ottico/infrarosso mai costruito prima. Un supertelescopio che consentirà di ...

 
Eugenio Bennato, la figlia e l'amica in "Eugenia e Hajar"

Eugenio Bennato, la figlia e l'amica in "Eugenia e Hajar"

Roma, (askanews) - Un brano dalla ritmica trascinante, scritto da Eugenio Bennato con la collaborazione di Gino Magurno, in cui si ritrovano tutta l'energia e la ricchezza di suoni che traggono spunto dalla tradizione popolare, contaminata da qualche tratto rap e dalle lingue che si mescolano nel testo: italiano, francese e arabo. E' "Eugenia e Hajar", il nuovo singolo del cantautore, che ...

 
Lascio tutto e cambio vita: Daniela Meloni da avvocato a skipper

Lascio tutto e cambio vita: Daniela Meloni da avvocato a skipper

Roma, 25 mag. (Roma) - "Sono Daniela Meloni, ero un avvocato e ho scelto di cambiare". Lasciare tutto, lo studio avviato, la vita in carriera, le consulenze a Roma, per tornare ai veri amori: la natura, il mare e la vela. Storia di Daniela Meloni, sarda, oggi impegnata a riscoprirsi fra mille progetti fra il verde e l'azzurro incantati della sua terra: Cabras, il Sinis, il golfo di Oristano, la ...

 
Airi: come portare l'innovazione alle piccole imprese

Airi: come portare l'innovazione alle piccole imprese

Roma, (askanews) -Appuntamento all'Enea per la Giornata Airi per l'Innovazione industriale promossa dall'Associazione Italiana per la Ricerca Industriale (Airi) che ogni anno si rivolge a temi di attualità per la ricerca e l'innovazione dell'industria italiana. E focis su Industria 4.0, guardando in particolare alla tipicità del trasferimento tecnologico nell'industra manifatturiera italiana ...

 
Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Viterbo

Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Nel 2017 ricorre il quarantennale di attività dello scultore Riccardo Monachesi: è infatti del 1977 la firma della sua prima scultura. Per celebrare questa importante ...

24.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017