"La mafia a Viterbo", è stato presentato il libro di Daniele Camilli

"La mafia a Viterbo", è stato presentato il libro di Daniele Camilli

Alla Libreria del teatro, davanti a un folto pubblico

0

Il Centro per gli Studi Criminologici giuridici e sociologici di Viterbo e la Fondazione Caffeina Cultura Onlus hanno presentato il libro “La mafia a Viterbo” di Daniele Camilli, presso la Libreria del Teatro.
Alla presenza di un folto pubblico interessato e partecipe, insieme all’autore, è intervenuto il Criminologo Arije Antinori , Direttore del Master “Criminal Intelligence Analis” del Centro per gli Studi Criminologici. L’incontro è stato presentato da Pierlugi Vito.
Negli ultimi trent'anni, le mafie si sono trasformate in un vero e proprio “contropotere” in grado di interagire, trattare, scontrarsi e sviluppare piani militari. E al tempo stesso radicarsi ed esercitare sovranità sui territori d’origine, facendo impresa e infiltrando nuove zone secondo logiche squisitamente economiche e finanziarie.
Un’infiltrazione incruenta ma capillare e concentrata soprattutto nei settori dell’economia reale che, sotto la spinta della globalizzazione e delle innovazioni tecnologiche, sembrava dovesse scomparire per sempre.
Una crescita, quella della presenza delle organizzazioni, che è andata di pari passo con la crisi economica - e il collasso di cartelli e imprese presenti in determinati settori da decenni – e con l’assottigliarsi dei luoghi di partecipazione. Per la mafia la crisi è innanzitutto opportunità economica. Perché le organizzazioni criminali hanno quello che l’economia legale in questo momento non ha: liquidità da investire. Per la mafia, l’assenza di luoghi di partecipazione e la distruzione di identità secolari sono un tessuto propizio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...

 
Fanny Neguesha e la sua primavera hot

Fanny Neguesha e la sua primavera hot

In attesa degli sviluppi della sua tormentata storia d' amore con lo “storico” fidanzato, il calciatore Mario Balotelli, Fanny Neguesha regala ai suoi followers un raggio di primavera sui social con un video postato su Instagram. La modella belga appare fasciata in un vestito traforato che esalta la sua figura super-sexy.