"Finirò sulla sedia a rotelle e mi negano l'appartamento vicino ai parenti"

"Finirò sulla sedia a rotelle e mi negano l'appartamento vicino ai parenti"

La denuncia di una donna affetta da una malattia genetica che chiede una casa popolare

23.04.2013 - 15:38

0

Aveva accarezzato l’idea di andare a vivere vicino ad una parente per farsi aiutare ad affrontare una dura malattia genetica. Ma l’appartamento delle case popolari in via Buccheri non c’è. Deve aspettare la graduatoria. Allora la ragazza ha deciso di rendere pubblica la storia. Una sua parente vive in una palazzina della via come assegnataria di una casa popolare. Nelle scorse settimane un’inquilina del palazzo è deceduta e per la giovane malata sembrava aprirsi la possibilità di avere un alloggio. Ma l’appartamento è stato prima occupato abusivamente poi, dopo l’intervento dei parenti della signora deceduta, restituito e dato a un’altra parente che, stando alla versione della ragazza, lo abiterebbe pur essendo assegnataria di una casa popolare. “Ho una malattia genetica - scrive la ragazza - che mi porterà sulla sedia a rotelle, sono andata all’Ater e ai servizi sociali del Comune. Ho spiegato tutta la situazione e chiedevo se, visto che sono nella graduatoria, potevano assegnarmi quell’appartamento vicino ad una mia parente che in futuro mi potrà dare un valido aiuto”. La giovane è iscritta alle graduatorie da circa 5 anni e a quanto sembra, malgrado sia malata con accompagnamento non è riuscita ancora ad avere una casa popolare. Nemmeno ora che si era aperta l’opportunità di poter vivere la malattia vicino a una sua parente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...