"Senza fondi europei si blocca tutto". Il presidente Meroi sulla vicenda precari

"Senza fondi europei si blocca tutto". Il presidente Meroi sulla vicenda precari

La settimana prossima il bando per la selezione pubblica

18.04.2013

0

“Senza fondi europei sarà difficile intervenire per risolvere il problema dei precari”. Il presidente della Provincia, Marcello Meroi, ha ormai tracciato la linea per dare il via alle selezioni pubbliche che serviranno per formulare la graduatoria dalla quale l’ente attingerà per scegliere i lavoratori a tempo determinato. Meroi ha illustrato il percorso ai sindacati, in base agli accordi che già erano stati stabiliti sulle tempistiche della selezione e sui criteri dei bandi. La selezione dovrebbe riguardare circa una sessantina di figure, con prevalenza di amministrativi, ragionieri e tecnici. I bandi pubblici dovranno essere pubblicati nei prossimi giorni e intanto dal 3maggio tutti i contratti precari saranno interrotti. La selezione dovrebbe durare all’incirca un paio di mesi e probabilmente tra la fine di giugno e l’inizio di luglio potranno essere riattivate le posizioni lavorative. Ma quante di queste saranno effettivamente riattivate? Una prospettiva che dipende da molte variabili, soprattutto quella economica.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 17 aprile
a cura di G.An.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery