Villa Rosa, ecco il piano per ripianare i debiti. Esuberi saliti a settantatré

Villa Rosa, ecco il piano per ripianare i debiti. Esuberi saliti a settantatré

Il deficit non permetterebbe altre soluzioni, né temporeggiamenti

13.04.2013 - 11:46

0

Mesi di concertazione, incontri e riunioni con le istituzioni non sono serviti a niente. A Villa Rosa si licenzia, senza se e senza ma. Troppi i debiti da ripianare. Entro120 giorni saranno mandati a casa decine di lavoratori. Addirittura 73 e non più 45 come era stato detto in un primo momento. Il deficit non permetterebbe altre soluzioni, né temporeggiamenti. Tutto questo, dopo gli avvertimenti verbali dei mesi scorsi, è scritto adesso nero su bianco in un documento ufficiale dell’azienda spedito due giorni fa a Regione, Asl e rappresentanze sindacali.
Quest’ultime sono subito scese sul piede di guerra: “Il dottor Sesana, dg di Villa Rosa, si dimentica che non può toccare i requisiti della struttura, e dunque licenziare medici e infermieri a proprio piacere, in quanto verrebbe revocato l’accreditamento. Questo è un piano solo per distruggere Villa Rosa e non per risanarla”.
La situazione debitoria che ha portato Villa Rosa al tracollo ha radici antiche e risale al 2009, quando iniziano i primi ammanchi di oltre 2milioni di euro. Per la precisione: 2 milioni 486mila 708 euro nel 2009, 2 milioni 674mila 861 euro nel 2010 e 2 milioni 551mila 762 nel 2011.
Meno nel 2012, “solo” 1 milione 955mila 477 euro a causa dei primi tagli già effettuati. Stando a questi numeri, a pesare sulle spalle della casa di cura sarebbero oltre 9 milioni di euro e per questo, per l’azienda, l’unica carta da giocare, per risanare e ripartire, sarebbero i licenziamenti e le esternalizzazioni, con buona pace di tutti e 73 dipendenti della clinica.
Il piano di messa in sicurezza di Villa Rosa, oltre ai licenziamenti, una completa riorganizzazione del sistema sotto il profilo della giusta proporzione tra assistenti e assistiti, esternalizzando anche alcuni servizi e chiudendo alcuni reparti.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 12 aprile


Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

Georgetown (askanews) - Il Kentucky da 60 anni vota quasi sempre conservatore. E all'ultima corsa si è schierato in massa per Donald Trump. Hanno votato per lui l'81 per cento degli elettori, nella speranza che la grinta di Trump possa far rifiorire città come Beattyville dove da 30 anni sono sparite le industrie del petrolio, del tabacco e del carbone. Dopo i primi 100 giorni di governo la gente ...

 
La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

Roma, (askanews) - Mega cartelloni annunciano in arabo e in inglese la visita di due giorni di Papa Francesco in Egitto: "Il Papa della pace nell'Egitto della Pace". Bergoglio parte il 28 aprile per il Cairo, dove ha in programma un incontro con il presidente Al-Sisi e, a seguire, con il grande imam Ahmad al-Tayyi alla moschea Al-Azhar, assieme al quale terrà una conferenza di pace internazionale....

 
Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Roma, (askanews) - Sandro Boscaini festeggia con orgoglio i 50 anni del rosso Campofiorin, e racconta ad Askanews la storia dell'azienda Masi Agricola, che nel 1772 diventa di proprietà della famiglia Boscaini. Poi si sofferma sui problemi della Brexit e degli Usa con le minacce di dazi doganali e dice di augurarsi di non avere grandi ripercussioni per un azienda presente in più di 100 paesi, e ...

 
Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Roma, (askanews) - Nelle immagini il volto dell'uomo arrestato nei pressi del Parlamento a Londra e sospettato di voler commettere "un atto di terrorismo". Il 27enne, trovato in possesso di diversi coltelli e accusato di detenzione d'armi, è stato arrestato sulla base del Terrorism Act ed è attualmente in custodia presso un commissariato del sud di Londra. Una vasta area della zona di Westminster ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...