Al via l'assunzione di 16 infermieri nella Casa circondariale Mammagialla

Al via l'assunzione di 16 infermieri nella Casa circondariale Mammagialla

Il provvedimento per la pubblicazione del bando è stato firmato questa mattina dal commissario straordinario Antonio De Santis con l’approvazione unanime delle organizzazioni sindacali

10.04.2013 - 16:37

0

Al via l’assunzione a tempo determinato di 16 infermieri nella casa circondariale Mammagialla. Il provvedimento per la pubblicazione del bando è stato firmato questa mattina dal commissario straordinario Antonio De Santis con l’approvazione unanime delle organizzazioni sindacali. 

La Ausl di Viterbo ha dato il via alle procedure per l’assunzione a tempo determinato, a seguito di una selezione tramite avviso pubblico, di 16 infermieri al fine di fornire una risposta adeguata all’emergenza assistenziale attualmente in corso nella casa circondariale di Viterbo. Il provvedimento è stato adottato questa mattina dal commissario straordinario, Antonio De Santis, a seguito di una riunione svolta con tutti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali del comparto, i quali hanno espresso parere favorevole all’unanimità rispetto alla decisione presa dall’azienda.

Il bando di selezione per le 16 unità di personale, in deroga al blocco delle assunzioni attualmente vigente, è stato reso possibile grazie a una legge dello Stato che espressamente finanzia le attività di medicina penitenziaria a favore delle aziende sanitarie locali del Lazio. Il provvedimento adottato, inoltre, viene incontro alle numerose richieste avanzate dal direttore dell’unità operativa di medicina penitenziaria territoriale  e dal direttore della casa circondariale Mammagialla al fine di porre rimedio all’attuale grave carenza di personale infermieristico presso la struttura carceraria.

Il commissario Antonio De Santis "Usufruendo della normativa vigente – commenta il commissario straordinario Antonio De Santis -, che consente di assumere personale per uno scopo finalizzato come quello dell’assistenza di medicina penitenziaria, siamo finalmente in grado di poter intervenire su una situazione di emergenza che alla casa circondariale di Viterbo stava diventando preoccupante. In più, e cosa di non poco conto in un momento storico di grave crisi economica, il provvedimento adottato questa mattina offre un’opportunità di lavoro a 16 operatori sanitari disoccupati. Di questo l’azienda non può che esserne fiera così come lo saranno le organizzazioni sindacali che, unanimemente, hanno approvato la decisione adottata dalla direzione generale".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...