All'Ater scoppia la guerra ad un mese dall'insediamento della nuova commissione

All'Ater scoppia la guerra ad un mese dall'insediamento della nuova commissione

Il presidente contro il direttore Ugo Gigli. In una lettera piena di veleni Maria Gabriela Grassini svela alcuni retroscena

11.04.2013 - 10:30

0

Non manca neanche un mese alla scadenza del Consiglio di amministrazione - che per legge decade dopo 45 giorni dall’insediamento della nuova Amministrazione regionale - eppure all’interno degli uffici dell’Ater in via Garbini si respira un clima di lunghi coltelli. Il presidente uscente, la vicecoordinatrice provinciale del Pdl Maria Gabriela Grassini, che sicuramente non sarà riconfermata dalla giunta Zingaretti, è scesa sul piede di guerra contro l’eterno direttore generale Ugo Gigli, fratello del più famoso Rodolfo detto Nando. I rapporti tra i due, dopo una breve fase iniziale di non belligeranza, in questi ultimi due anni non sono mai stati buoni. Ma adesso la signora, a un passo dall’uscita di scena, quando evidentemente crede di non aver più nulla da perdere, ha deciso di mettere tutto nero su bianco.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 10 aprile

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Netanyahu: Iran non metta alla prova Israele e mostra drone

Netanyahu: Iran non metta alla prova Israele e mostra drone

Monaco (askanews) - Pesante scambio di accuse tra Tel Aviv e Teheran alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha avvertito l'Iran e i suoi protetti in Siria di non "mettere alla prova" Israele, mostrando un oggetto che ha detto essere un pezzo di un drone iraniano abbattutto nello spazio aereo d'Israele. "Signor Zarif, lo riconosce? E' vostro. Lo ...

 
Berlusconi: fascimo è morto e sepolto, preoccupano antagonisti

Berlusconi: fascimo è morto e sepolto, preoccupano antagonisti

Milano (askanews) - "Il fascismo è morto e sepolto. Il caso di Macerata è stato il gesto di un singolo fuori di testa che ha agito per conto suo. Mentre invece c'è questo movimento dell'antifascismo che a Piacenza ha picchiato un esponente delle forze dell'ordine: è un movimento pericoloso che viene dai centri sociali ed ha un programma di iniziative inaccettabile". Così Silvio Berlusconi ospite ...

 
Ucraina, migliaia di sostenitori di Saakashvili in piazza

Ucraina, migliaia di sostenitori di Saakashvili in piazza

Kiev (askanews) - L'opposizione ucraina torna in piazza. Miglaia di sostenitori dell'ex presidente georgiano, Mikheil aakashvili, hanno manifestando a Kiev contro presidente ucraino Petro Poroshenko chiedendo il suo impeachment e la liberazione del leader del Movimento delle nuove forze. Durante la manifestazione per le strade del centro cittadino sono stati scanditi slogan per chiedere nuove ...

 
Berlusconi: Salvini premier? Se prende più voti, ma non accadrà

Berlusconi: Salvini premier? Se prende più voti, ma non accadrà

Milano (askanews) - Silvio Berlusconi ospite questa sera a Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio su Rai 1 commenta la possibilità di Salvini come premier: "Non posso fare il ministro di Salvini, sono incandidabile! Comunque se la Lega avesse più voti di Forza Italia, c è un accordo preso tra gli alleati e con assoluta lealtà accetteremmo e sosterremmo Salvini premier, ma sono sicuro che vinceremo noi." ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018