La richiesta di alcuni genitori : "Nido comunale: farlo funzionare anche in estate"

La richiesta di alcuni genitori : "Nido comunale: farlo funzionare anche in estate"

"Abbiamo studiato come funzionano i nidi di altre zone del Paese e in cui si è trovato un accordo per far sì che le maestre possano continuare a lavorare non solo nel periodo invernale"

06.04.2013 - 15:24

0

Nido comunale: genitori pronti alla battaglia. Chiedono che resti aperto anche d’estate e che il Comune mantenga le promesse fatte, come la modifica dei contratti. Richieste che i genitori dicono essere estremamente semplici e possibili da attuare, ammesso che il primo cittadino lo voglia. Intanto i genitori ci provano e presentano al Comune un progetto e delle proposte. “Non vorremmo perderci dietro battaglie, lunghe e poco conclusive - affermano i genitori del nido comunale -. La richiesta dei genitori dei bimbi che frequentano il nido comunale è quella di prolungare le attività anche nei mesi estivi”. Un’idea che è nata dopo aver guardato all’organizzazione del lavoro fatta da alcuni nidi italiani.
“Abbiamo studiato come funzionano i nidi di altre zone del Paese e in cui si è trovato un accordo per far sì che le maestre possano continuare a lavorare non solo nel periodo invernale, ma anche in quello estivo. Ecco noi vorremmo che anche a Viterbo venissero applicati gli stessi diritti di questi asili e chiediamo maggiore attenzione per le nostre educatrici e i nostri bambini”.
Poi l’affondo finale: “Ci chiediamo perché non è più possibile la trasformazione del contratto del personale part-time in full-time, come era stato promesso dal sindaco in persona? - si domandano i genitori -.Perché le insegnati che lavorano con un contratto full-time una volta finita la scuola, devono comunque essere presenti se i bambini non ci sono? Tutta una serie di domande a cui ci siamo dati anche una risposta: è necessario secondo noi unire tutto il personale affinché si possa offrire un servizio adeguato ai bimbi e alle loro famiglie”.
Inoltre una speranza: “Che questa nostra lettera venga prima di tutto capita e che infine trovi la strada giusta per avere una risposta positiva”. Insomma una serie di opzioni che permetterebbero ai nidi di poter  funzionare anche nel periodo estivo e al personale di poter lavorare con una maggiore tranquillità.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Parigi (askanews) - Il premier dimissionario libanese, Saad Hariri è stato accolto all'Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, che gli ha riservato gli onori della Guardia Repubblicana, a sottolineare che per la Francia non si tratta di un premier decaduto, ma ancora in carica. Il 4 novembre 2017, l'annuncio delle sue dimissioni, aveva innescato le accuse che fosse trattenuto nel Paese ...

 
Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Cultura

Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Si è svolto a Roma, nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, il concerto dei Ludi Scaenici, gruppo musicale che da decenni studia e diffonde la ...

18.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017