Rifiuti, la Provincia fa ricorso al Tar del Lazio contro il decreto Clini

Rifiuti, la Provincia fa ricorso al Tar del Lazio contro il decreto Clini

Meroi: "E' un provvedimento improntato al pressappochismo e ad una generica, quanto imprecisa, conoscenza dell'effettiva situazione degli impianti di trattamento presenti ed operanti nel Lazio"

28.03.2013 - 11:34

0

"La Provincia di Viterbo ha presentato al Tar del Lazio un ricorso contro il decreto del ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, che ha portato alla nomina del commissario straordinario per l'emergenza rifiuti di Roma e provincia e all'individuazione degli impianti di trattamento meccanico e biologico del Lazio incaricati di ricevere e trattare i rifiuti prodotti nell'hinterland romano. Il ricorso evidenzia un eccesso di potere per difetto d'istruttoria, ed un contrasto con le norme comunitarie che stabiliscono il regime di autosufficienza in materia di gestione dei rifiuti negli ambiti di competenza, con l'obiettivo di ridurne la movimentazione e di garantire un saldo ambientale positivo fra benefici e costi di trattamento".
E' quanto si legge in una nota della Provincia di Viterbo. "Il decreto riconosce al commissario straordinario il potere di diffidare le autorità competenti e le imprese titolari degli impianti a trattare nei limiti della capacità residua autorizzata, i rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e della Città del Vaticano. Ma le residue ed effettive capacità di trattamento di ogni singolo impianto sono state stimate, non sulla base di una dettagliata istruttoria, ma su una mera comunicazione di dati forniti dalla Regione Lazio. Comunicazione a sua volta basata su una dichiarazione degli stessi titolari degli impianti", prosegue la nota.
"Come abbiamo più volte evidenziato- spiega il presidente della Provincia, Marcello Meroi - il decreto Clini è improntato al pressappochismo e ad una generica, quanto imprecisa, conoscenza dell'effettiva situazione degli impianti di trattamento presenti ed operanti nel Lazio. Il provvedimento governativo, con specifico riferimento all'obbligo per gli impianti diffidati dal commissario straordinario di trattare i rifiuti indifferenziati di Roma e provincia, costringe gli stessi ad operare in violazione delle rispettive autorizzazioni integrate ambientali, e disattendendo le relative prescrizioni. Non essendo stati previsti adeguamenti delle autorizzazioni, l'impianto di Casale Bussi è ad oggi autorizzato a trattare solo ed unicamente, i rifiuti prodotti nelle province di Viterbo e Rieti come previsto dall'Aia. Tutti sanno cosa penso del Governo Monti e della superficialità con cui i tecnici hanno governato l'Italia e spero sinceramente che, al più presto, ceda il passo ad un esecutivo politico espressione della volontà popolare. Il decreto Clini è stato imposto ai territori senza alcuna concertazione e con una metodologia d'approccio inaccettabile per qualsiasi istituzione democraticamente eletta. Ci auguriamo- conclude il presidente- che i giudici del Tar prendano atto dell'illogicità del Decreto annullandone l'efficacia in attesa che il nuovo esecutivo affronti la questione in maniera seria ed approfondita".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017