Asili nido, le mamme temono brutte sorprese, scatta una petizione

Asili nido, le mamme temono brutte sorprese, scatta una petizione

Il Comune garantisce la conferma delle stesse strutture convenzionate

28.03.2013 - 14:20

0

Sale l’ansia tra le mamme e le operatrici degli asili convenzionati con il Comune. Infatti proprio in queste ore Palazzo dei Priori sta pubblicando il bando di gara per le nuove convenzioni triennali, gara che dovrebbe svolgersi nelle prossime settimane. In diverse strutture perciò è stata pubblicata una circolare che mette in guardia i genitori che da settembre potrebbero cambiare le condizioni per portare i propri bimbi al nido, visto che c’è una nuova gara e ancora non si può sapere chi vincerà. Insomma il pericolo, lamentato da tante mamme, è quello di non poter più portare i bambini al nido dove magari sono stati per uno o due anni se la convenzione non venisse rinnovata.
Ma da Palazzo dei Priori è lo stesso sindaco Giulio Marini a spiegare: “E’ una normale prassi, c’è una gara e in questo momento non possono essere date certezze a nessuno. L’unica cosa certa è che non ci saranno tagli ai posti disponibili, che resteranno gli stessi. Per capire dove e in quali strutture bisogna aspettare, come prevede la legge, la gara per gli affidamenti in convenzione”.  

Scatta la petizione Però, visto che a maggio bisogna rinnovare le domande per l’asilo nido, questa situazione tiene in ansia soprattutto mamme ed operatrici. Così nei giorni scorsi è partita una raccolta firme per chiedere all’amministrazione comunale di garantire i posti nello stesso asilo ai bimbi che lo hanno frequentato già per un anno o due. Lo scopo è di non fargli cambiare struttura dopo che magari si sono ambientati con amichetti, amichette ed operatrici. Un malessere che in queste ore si sta concretizzando appunto con la petizione che punta a sensibilizzare le istituzioni su questo aspetto della vicenda. Nei prossimi giorni, a quanto sembra, sarà organizzato anche un sit-in per far conoscere a più persone possibili il problema.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Germania, Verdi: al parlamento torna gente che nega l'Olocausto

Germania, Verdi: al parlamento torna gente che nega l'Olocausto

Roma, (askanews) - Il co-leader dei Verdi tedeschi, il turco-tedesco Cem Oezdemir, ha dichiarato che tutti i partiti democratici dovranno "superare le divisioni della società", dopo l'amara vittoria della cancelliera tedesca Angela Merkel, indebolita dallo storico successo della destra nazionalista Afd. Dalle urne è uscita una situazione frammentata, che spingerà probabilmente Merkel a formare ...

 
Sala: immigrazione-sicurezza centrali in Ue, sinistra risponda

Sala: immigrazione-sicurezza centrali in Ue, sinistra risponda

Milano (askanews) - Il risultato delle elezioni tedesche "non credo potrà influenzare l'esito del referendum sull'autonomia della Lombardia, ma torniamo al solito punto: la questione dell'immigrazione e della sicurezza è centrale in Europa": così il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha commentato il voto in Germania a margine della presentazione del Prix Italia. "Milano magari è un modello anche a ...

 
No alla discarica, cittadini di Casorezzo "bloccano" Milano ride

No alla discarica, cittadini di Casorezzo "bloccano" Milano ride

Casorezzo (Milano), (askanews) - In piazza con finti sacchi neri della spazzatura in mano per "bloccare" la corsa ciclistica Vodafone Milano ride e protestare contro la nuova discarica di rifiuti cosiddetti "speciali" che dovrebbe sorgere nel territorio a cavallo tra due comuni. I cittadini di Casorezzo, guidati dal comitato che dal 1999 combatte contro la costruzione della discarica, hanno ...

 
Su TIMVision arriva "The Handmaid's Tale", vincitrice di 8 Emmy

Su TIMVision arriva "The Handmaid's Tale", vincitrice di 8 Emmy

Roma (askanews) - Arriva in Italia una delle serie tv più attese dell'anno, "The Handmaid's Tale", in anteprima esclusiva su TIMVision da martedì 26 settembre. Racconta un futuro distopico senza libertà in cui le donne sono considerate proprietà dello Stato. Ispirata all'omonimo romanzo di Margaret Atwood, ha appena trionfato agli Emmmy Awards, dove ha vinto otto premi, tra cui quello per miglior ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017