Asili nido, le mamme temono brutte sorprese, scatta una petizione

Asili nido, le mamme temono brutte sorprese, scatta una petizione

Il Comune garantisce la conferma delle stesse strutture convenzionate

28.03.2013 - 14:20

0

Sale l’ansia tra le mamme e le operatrici degli asili convenzionati con il Comune. Infatti proprio in queste ore Palazzo dei Priori sta pubblicando il bando di gara per le nuove convenzioni triennali, gara che dovrebbe svolgersi nelle prossime settimane. In diverse strutture perciò è stata pubblicata una circolare che mette in guardia i genitori che da settembre potrebbero cambiare le condizioni per portare i propri bimbi al nido, visto che c’è una nuova gara e ancora non si può sapere chi vincerà. Insomma il pericolo, lamentato da tante mamme, è quello di non poter più portare i bambini al nido dove magari sono stati per uno o due anni se la convenzione non venisse rinnovata.
Ma da Palazzo dei Priori è lo stesso sindaco Giulio Marini a spiegare: “E’ una normale prassi, c’è una gara e in questo momento non possono essere date certezze a nessuno. L’unica cosa certa è che non ci saranno tagli ai posti disponibili, che resteranno gli stessi. Per capire dove e in quali strutture bisogna aspettare, come prevede la legge, la gara per gli affidamenti in convenzione”.  

Scatta la petizione Però, visto che a maggio bisogna rinnovare le domande per l’asilo nido, questa situazione tiene in ansia soprattutto mamme ed operatrici. Così nei giorni scorsi è partita una raccolta firme per chiedere all’amministrazione comunale di garantire i posti nello stesso asilo ai bimbi che lo hanno frequentato già per un anno o due. Lo scopo è di non fargli cambiare struttura dopo che magari si sono ambientati con amichetti, amichette ed operatrici. Un malessere che in queste ore si sta concretizzando appunto con la petizione che punta a sensibilizzare le istituzioni su questo aspetto della vicenda. Nei prossimi giorni, a quanto sembra, sarà organizzato anche un sit-in per far conoscere a più persone possibili il problema.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Antonio Ciotola, chef non vedente: "Cucino con il cuore"

Antonio Ciotola, chef non vedente: "Cucino con il cuore"

Napoli, (askanews) - Cucina con il cuore e non con gli occhi. Antonio Ciotola, chef titolare della Taverna degli Archi di Belvedere Ostrense, nelle Marche, è un cuoco non vedente: uno dei due chef della Federazione Italiana Cuochi, che si è radunata con oltre 2mila cuochi di tutta Italia a Napoli per il 29esimo Congresso nazionale. Antonio ha perso la vista la notte di Capodanno alcuni anni fa a ...

 
Il mistero del sottomarino scomparso, resgistrato rumore anomalo

Il mistero del sottomarino scomparso, resgistrato rumore anomalo

Buenos Aires (askanews) - Tecnicamente è definita una anomalia idro-acustica. La Marina argentina sta indagando sulla natura di un rumore inusuale avvertito ore dopo l'ultima comunicazione con il sottomarino scomparso ARA San Juan, ma ha rifiutato di indicare quel rumore come un'esplosione. Le ore passano e diventano sempre minori le speranze di trovare vivi i 44 membri dell'equipaggio, ora ...

 
Champions, Di Francesco: Atletico voleva vittoria più di noi

Champions, Di Francesco: Atletico voleva vittoria più di noi

Madrid (askanews) - "Siamo venuti qua per cercare di portare a casa la qualificazione. Non ci siamo riusciti perché l'Atletico ha voluto forse più di noi questa vittoria, specialmente nel secondo tempo, dove noi siamo stati poco attenti e poco bravi nel gestire alcuni palloni. Per il resto, tutti quanti in questa fase della stagione ci auguravamo di arrivare a giocarci in casa una partita per la ...

 
Lily Rose Depp "accende" gli Champs-Elysées

Lily Rose Depp "accende" gli Champs-Elysées

Parigi (askanews) - Lily Rose Depp ha "acceso" gli Champs-Elysées. La modella e attrice, figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis, ha inaugurato insieme al sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, le illuminazioni e le decorazioni natalizie allestite sulla celebre strada della capitale francese.

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017