Grande successo per l'Ail, vendute tutte le uova di cioccolato

Grande successo per l'Ail, vendute tutte le uova di cioccolato

Presidente Badini: "Non possiamo che essere felici di come siano andate le vendite"

0

Successo per la consueta vendita delle uova di pasqua dell’Ail (associazione italiana contro le leucemie – linfomi – mieloma). Quest’anno tutto esaurito negli stand allestiti dall’associazione nelle principali piazze della provincia e nei centri commerciali di Viterbo. "Non possiamo che essere felici – ha commentato la presidente Ail Viterbo, Patrizia Badini – di come siano andate le vendite. Abbiamo esaurito tutte le uova acquistate nonostante il periodo di crisi che stiamo vivendo. Non posso che ringraziare i cittadini che ancora una volta ci hanno dimostrato il loro supporto, ma un grazie di cuore va anche a tutti i volontari che hanno speso il loro tempo gratuitamente per permettere lo svolgimento dell’iniziativa; tra questi anche tanti giovani, i ragazzi del liceo scientifico Paolo Ruffini e del liceo classico Mariano Buratti, che hanno dato il loro contributo consapevoli dell’importanza dello scopo". Scopo che quest’anno è fortemente legato alla costruzione della Casa Ail per la quale l’associazione sta mettendo in campo una serie di iniziative volte alla raccolta fondi. Prossimo appuntamento, la cena di beneficienza prevista per maggio. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...