Il messaggio del vescovo Fumagalli al Santo Padre, papa Francesco

Il messaggio del vescovo Fumagalli al Santo Padre, papa Francesco

"La Diocesi di Viterbo si unisce alla gioia profonda di tutta la comunità ecclesiale, che accoglie il dono grande di un nuovo Pontefice che ha ricevuto dal Signore il compito di confermare i fratelli nella fede"

16.03.2013 - 12:26

0

Il vescovo di Viterbo monsignor Lino Fumagalli, scive un messaggio al Santo Padre, Papa Francesco.
"Beatissimo Padre, nel momento in cui Ella, come Vescovo di Roma, inizia il Suo supremo Ministero di Successore dell’Apostolo Pietro e di Pastore universale della Chiesa, la Diocesi di Viterbo si unisce alla gioia profonda di tutta la comunità ecclesiale, che accoglie il dono grande di un nuovo Pontefice che ha ricevuto dal Signore il compito di confermare i fratelli nella fede. La Città di Viterbo è conosciuta come la “città dei Papi”, per lo stretto legame che nel corso dei secoli ha avuto con i Sommi Pontefici e la Sede di Pietro. Nel XIII secolo, infatti, fu sede pontificia per circa ventiquattro anni, durante i quali vi soggiornarono e vi furono eletti vari Papi. Nei secoli successivi, poi, la nostra Città ha visto tra le sue mura molti altri Pontefici, fino alle due ultime memorabili Visite del Beato Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI. Tutto questo dice il rapporto stretto e l’attaccamento sincero che il nostro territorio e la nostra gente ha costantemente avuto per il Papa e che ora vuole rinnovare alla Santità Vostra con il desiderio di avere sempre l’entusiasmo e “il coraggio, di camminare in presenza del Signore, con la Croce del Signore; di edificare la Chiesa sul sangue del Signore, che è versato sulla Croce; e di confessare l’unica gloria: Cristo Crocifisso”. Dalla nostra Chiesa di Viterbo sale a Dio una preghiera corale per Lei, Santo Padre Francesco, e per le nostre comunità e per ciascuno di noi attendiamo da Lei l’Apostolica Benedizione, mentre promettiamo, con il Poverello d’Assisi, “obbedienza e riverenza al signor Papa".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...