Al via il master di criminologia: "Criminal Intelligence Analysis"

Al via il master di criminologia: "Criminal Intelligence Analysis"

Iscrizioni aperte fino al 19 Aprile. Previste 4 borse di studio offerte dalla Fondazione Caffeina cultura Onlus 

14.03.2013 - 19:15

0

Al via il primo Master di Criminologia organizzato dal centro per gli studi criminologici di Viterbo (CSC) con i patrocini di Prefettura, Provincia e Comune di Viterbo, Confcooperative Viterbo e della Fondazione Caffeina Cultura onlus.

Il titolo del Master "Criminal Intelligence Analysis. Analisi criminale: conoscere, comprendere, contrastare". Il tutto con un corpo docente che annovera rappresentanti delle Forze dell’ordine, Forze armate, Pubblica amministrazione, magistrati, avvocati, psicologi, sociologi, giornalisti, archeologi e docenti universitari. La direzione del Master è affidata invece ad Arije Antinori, Ph.D: responsabile scientifico del dipartimento di criminologia del centro per gli studi criminologici.

Le lezioni partiranno il 19 aprile Trentasei giornate, tre per ogni fine settimana, per un totale di 216 ore formative. Ad essere ammessi al Master, cittadini italiani o stranieri in possesso di laurea triennale, laurea specialistica, laurea vecchio ordinamento o di altro titolo conseguito all'estero equipollente, in giurisprudenza, sociologia, scienze politiche, scienze criminologiche per l’investigazione e la sicurezza, scienze della comunicazione, psicologia, medicina, economia. Il numero massimo di partecipanti previsto è di 22 studenti. Previste anche quattro Borse di studio messe a disposizione dalla Fondazione Caffeina Cultura onlus e quote di iscrizioni agevolate per gli appartenenti alle forze di polizia, alle forze armate e alla pubblica amministrazione.

Il criminologo "La figura del 'criminologo' - dichiara Rita Giorgi, responsabile scientifico del CSC - svincolata dalle mode del momento, deve possedere una solida formazione in ambito criminologico, e deve essere in grado di conoscere le tecniche di indagine tradizionale e scientifiche non solo per i reati classici, ma per tutto il panorama criminale esistente. L’obiettivo del master - prosegue la Giorgi - è quello di sviluppare, integrare e condividere le diverse conoscenze attraverso un processo di apprendimento complesso e strutturato che favorisca l’acquisizione di strumenti utili all’analisi di una vasta gamma di reati, da quelli associativi, violenti o ad elevato allarme sociale".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Roma, (askanews) - La coalizione di centrodestra non è guidata dal Ppe, ma dalle forze estremiste e populiste di Matteo Salvini e Giorgia Meloni". Ad affermarlo, parlando all'iniziativa sull'Europa organizzata dei Dem a Milano, è il segretario del Pd Matteo Renzi. "Amici del Ppe, vi stanno prendendo in giro. Basta guardare come si sono divisi i collegi uninominali. Ogni voto dato al fronte della ...

 
Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Roma, (askanews) - Una manifestazione del movimento femminista internazionale per gridare anche a Roma "#MeToo", contro le molestie e le discriminazioni verso le donne. Si è tenuta stamattina a Piazza Santi Apostoli organizzata da"American Expats for Positive Change" e ha visto la partecipazione tra gli altri dell'attrice Asia Argento.

 
Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Roma, (askanews) - L'Europa come spartiacque tra le forze politiche in campo alle elezioni italiane. Con il Pd nettamente schierato per il rilancio del processo di integrazione europea, contro l'euroscetticismo dei Cinque Stelle e della coalizione di centrodestra a trazione populista targata Lega-Fratelli d'Italia. È l'operazione che Matteo Renzi lancia da Milano, teatro di un'iniziativa del ...

 
È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

Lione, (askanews) - Paul Bocuse, colui che fu soprannominato "chef del secolo", si è spento a meno di un mese dal suo novantaduesimo compleanno a Collonges-au-Mont-d'Or, suo villaggio natale e nel quale sorgeva il suo celebre ristorante, già appartenuto al nonno, nei pressi di Lione. Il "Papa" della gastronomia francese, che soffriva da alcuni anni di Parkinson, proveniva da un'antica famiglia di ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017