Cerca

Domenica 22 Gennaio 2017 | 02:42

Assolti Storace e Angelucci dall'accusa di corruzione

Secondo il giudice il fatto non sussiste. La sentenza è stata emessa dal gup Giacomo Ebner del tribunale di Roma

Assolti Storace e Angelucci dall'accusa di corruzione

Sentenza di proscioglimento “perché il fatto non sussiste”. E’ finita così l’udienza preliminare in cui Francesco Storace e l’imprenditore della sanità Giampaolo Angelucci dovevano rispondere dell’accusa di corruzione. La sentenza è stata emessa dal gup Giacomo Ebner del tribunale di Roma. L’ufficio del pubblico ministero aveva chiesto la prescrizione delle contestazioni. Oggetto del procedimento era il finanziamento da 7 milioni di euro seguito al riconoscimento di carattere scientifico concesso al centro ospedaliero San Raffaele. Secondo l’accusa, che è completamente caduta, Storace quando era ministro della sanità aveva firmato un decreto che prevedeva un investimento di diversi miliardi nella ricerca scientifica.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 14 marzo

Più letti oggi

il punto
del direttore