"Villa Rosa, clima inaccettabile". La Fials chiede che si interessi anche il vescovo di Viterbo

"Villa Rosa, clima inaccettabile". La Fials chiede che si interessi anche il vescovo di Viterbo

Il segretario provinciale della Fials, Vittorio Ricci: "Struttura che esprime autentici valori cristiani"

11.03.2013 - 17:44

0

“Quanto sta accadendo alla Clinica Villa Rosa ha assunto toni drammatici e per certi aspetti paradossali”. E’ quando denuncia il segretario provinciale della Fials, Vittorio Ricci, che, concordemente a Cisl e Cgil, ha ritenuto rivolgersi anche al Vescovo di Viterbo, segnalandogli che “la citata struttura a sempre rappresentato per la città oltre che una considerevole opportunità occupazionale, un’ammirevole espressione di autentici valori cristiani estrinsecati nell’opera senza fini di lucro (così recita lo statuto della Provincia Italiana delle Suore Ospedaliere) per la cura e l'assistenza sanitaria dei pazienti psichiatrici e non solo”.
Così Ricci spiega al vescovo che “non si capisce perché, nonostante una drastica riduzione del deficit (circa 1 milione di euro) conseguito in breve tempo, grazie a numerosi licenziamenti, a contrazioni di costi di gestione ed alla ricontrattazione di alcuni appalti, l’attuale direzione insista in un atteggiamento minaccioso, vessatorio e spesso a suon di palesi ricatti nei confronti dei dipendenti, che con stipendi medi di mille euro, continuano a lavorare con il massimo impegno e dedizione. Villa Rosa - prosegue la Fials - è stata l’unica struttura privata accreditata della provincia di Viterbo che non solo non ha subito tagli di posti letto e prestazioni, ma addirittura ha ottenuto ulteriori finanziamenti per nuove attività come per gli alcoolisti oltre 800mila euro nel 2012”.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo dell'11 marzo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Finale Mondiali, la gioia dei tifosi francesi a Roma

Finale Mondiali, la gioia dei tifosi francesi a Roma

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Finale Mondiali, la gioia dei tifosi francesi a Roma Tanti francesi si sono dati appuntamento a Roma per seguire la finale dei Mondiali. Ecco le immagini dei primi festeggiamenti per la Nazionale transpalpina in vantaggio sulla Croazia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Finale Mondiali, l'esultanza dei tifosi francesi a Roma per il primo goal

Finale Mondiali, l'esultanza dei tifosi francesi a Roma per il primo goal

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Finale Mondiali, l'esultanza dei tifosi francesi per il primo goal Tanti francesi si sono dati appuntamento a Roma per seguire la finale dei Mondiali. Ecco le immagini dei primi festeggiamenti per la Nazionale transpalpina in vantaggio sulla Croazia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Papa Francesco: "Vanegelo si annuncia con poverta' e sobrieta' non come divi in tournee"

Papa Francesco: "Vanegelo si annuncia con poverta' e sobrieta' non come divi in tournee"

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Papa Francesco Vanegelo si annuncia con poverta' e sobrieta' non come divi in tournee Papa Francesco, durante l'Angelus da Piazza San Pietro, ha richiamato alla povertà e alla sobreità nell'annunciare il Vangelo: "I pellegrini con i soli sandali e bastone sono i messaggeri di Dio, non manager onnipotenti non funzionari inamovibili, non divi in tournée" Fonte: ...

 
Papa Francesco: "Chi non annuncia Gesu' non e' buon cristiano, siamo tutti missionari"

Papa Francesco: "Chi non annuncia Gesu' non e' buon cristiano, siamo tutti missionari"

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Papa Francesco Chi non annuncia Gesu' non e' buon cristiano, siamo tutti missionari Papa Francesco durante l'Angelus ha ricordato a tutti i cristiani il dovere di essere missionari: "Nessun cristiano annuncia il Vangelo in proprio ma solo inviato dalla Chiesa che ha ricevuto il mandato del Cristo stesso. E' proprio il battesimo che ci rende missionari. Un ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018