Viterbo, bufera sulla formazione degli infermieri: è guerra aperta sui corsi

Viterbo, bufera sulla formazione degli infermieri: è guerra aperta sui corsi

Il servizio per l’erogazione dei crediti affidato a una società viterbese con modalità duramente contestate dagli altri provider

11.03.2013 - 11:53

0

Crediti formativi. Per gli infermieri professionali, sono imprescindibili. Sono tenuti, infatti, ad accumularne un tot all’anno. E, per poter frequentare i corsi e ottenere questi crediti, debbono anche versare delle somme. Ma chi è che tiene i corsi? Su questo punto, attualmente, è in corso una “guerra” sotterranea, strisciante, non priva di veleni E, questo, dopo l’affidamento del servizio a una società viterbese, alla quale, a quanto si apprende, è stato erogato un finanziamento di trentamila euro all’anno. Finanziamento non grande. Eppure, tanto è bastato per scatenare le ire di chi, quei corsi di formazione, vuole comunque tenerli, in quanto provider.
In particolare si contestano le modalità di affidamento del servizio. In altre parole, si sarebbero preferite modalità - con tanto di bando e di concorso - in grado di dare, agli altri provider, la possibilità di concorrere. Invece, così non è stato. E c’è chi, nell’ambito del collegio degli infermieri, ha ottenuto, tramite una società di Roma, il nulla osta per essere provider, e, ora, sta tenendo dei corsi tanto via computer, on line, quanto in una sede di Vitorchiano.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Nexi: vince la solidarietà

Premiata con 5000 euro la app dedicata alle charity ideata dal team Digital Advisor, vincitore dell'hackathon

 
Altro

Nexi: premiati i vincitori

Il team Digital Advisors si aggiudica 5000 euro per la realizzazione della App dedicata alle charity. Nel corso di Campus Party Italia, 13 team si sono sfidati per 48 ore non stop alla ricerca di nuove soluzioni e applicazioni attraverso l’uso di uno SmartPos

 
Cosplay e fanatici dei videogame al "Geek and Game Rio Festival"

Cosplay e fanatici dei videogame al "Geek and Game Rio Festival"

Roma, (askanews) - Appassionati di videogiochi e fumetti si sono dati appuntamenti a Rio de Janeiro, in Brasile, per il "Geek and Game Rio Festival", l'annuale appuntamento che richiama dall'America Latina, e non solo, i maniaci del settore, giovanissimi e adulti. Tra gli ultimi ritrovati per la realtà virtuale, nuove versioni di giochi storici con cui sfidarsi, numeri di fumetti introvabili e in ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018