Pendolari sul piede di guerra: anche i sindaci chiedono interventi

Pendolari sul piede di guerra: anche i sindaci chiedono interventi

Il primo cittadino di Oriolo Romano, Graziella Lombi, sollecita un incontro con la direzione trasporti

07.03.2013 - 13:44

0

L’odissea dei pendolari della “Roma-Viterbo” coinvolge i comuni della Tuscia. Il sindaco di Oriolo Romano, Graziella Lombi, no è restata con le mani in mano e in poco tempo ha deciso di scrivere alla Direzione regionale trasporti e a Trenitalia chiedendo un incontro urgente per risolvere i problemi dei pendolari.
Una protesta ufficiale per chiarire le problematiche connesse alle modifiche dell’orario della linea “Roma - Viterbo”, in particolare modo alla soppressione di alcune fermate che interessano i numerosi pendolari che ogni mattina, partendo da Oriolo, si recano a Viterbo.
“In qualità di sindaco del comune di Oriolo Romano esprimo profondo rammarico per non essere stata consultata e informata come avveniva in occasioni passate - scrive Graziella Lombinella missiva inviata alla Direzione regionale dei trasporti e a Trenitalia -. I numerosi pendolari che si recano tutti i giorni a Roma e a Viterbo partendo da Oriolo Romano hanno manifestato evidenti preoccupazioni per la loro sorte in qualità di utenti già spessa di sfrattati da continui disservizi ed ora messi in difficoltà a causa di queste modifiche di orari”.

Notizia integrale nel Corriere di Viterbo del 7 marzo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mr Rain, rapper-produttore dà messaggi positivi: andrei a Sanremo

Mr Rain, rapper-produttore dà messaggi positivi: andrei a Sanremo

Milano (askanews) - Il battito d'ala di una farfalla è in grado di causare un uragano dall'altra parte del mondo: il cosiddetto "Butterfly effect" dà il titolo al nuovo album di Mr. Rain, anticipato dal singolo "Ipernova": è un diario personale del rapper doppio disco di platino per "I grandi non piangono mai" e "Carillon", per dire che le piccole cose possono avere grandi conseguenze. "E' una ...

 
Una statua di Stalin posizionata nel centro di Berlino

Una statua di Stalin posizionata nel centro di Berlino

Berlino (askanews) - Una statua raffigurante Joseph Stalin è stata posizionata con una grossa gru sulla Karl-Marx-Allee a Berlino, nell'ambito di una mostra intitolata "Stalin - the red god", dedicata al dittatore sovietico. Nonostante la sua fama da sanguinario, Stalin nella ex Germania dell'Est era adorato come "il più grande genio dell'era moderna". La mostra presenta una serie di oggetti rari,...

 
Mattarella visita Grotte di Castellana per 80esimo dalla scoperta

Mattarella visita Grotte di Castellana per 80esimo dalla scoperta

Castellana (askanews) - Il Presidente Sergio Mattarella ha visitato le Grotte di Castellana in occasione dell'80° anniversario della loro scoperta. Nel corso della visita Mattarella ha assistito alla discesa commemorativa, da parte degli speleologi del Gruppo Puglia Grotte, a ricordo dell'evento del 23 gennaio del 1938, data in cui Franco Anelli e la sua squadra scoprirono il complesso ipogeo.

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017