In arrivo per i vigili del fuoco di Viterbo un mezzo anfibio

In arrivo per i vigili del fuoco di Viterbo un mezzo anfibio

Queste macchine sono impiegate prevalentemente, in caso di calamità naturali, per il salvataggio di persone e cose in zone interessate da inondazioni

06.03.2013 - 15:18

0

È stato assegnato un nuovo mezzo (anfibio Iveco 6640 Amds) al comando provinciale dei Vigili del fuoco di Viterbo.
Anagraficamente non si tratta di una macchina nuova, infatti è stata costruita nei primi anni ’80 e finora era assegnata al comando di Rieti. Il ruolo di settore dedicato al soccorso acquatico, che negli ultimi anni il comando di Viterbo ha assunto all’interno del dispositivo regionale di colonna mobile, ha però reso necessario il trasferimento di questo mezzo nella Tuscia.

Gli automezzi anfibi
sono impiegati prevalentemente, in caso di calamità naturali, per il salvataggio di persone e cose in zone interessate da inondazioni, ovvero dove il livello dell’acqua non consente il transito degli automezzi terrestri. A terra sono in grado di raggiungere buone velocità e, grazie alle ottime doti fuoristradistiche, permettono di sopperire alla mancanza di viabilità ordinaria e di effettuare agevoli entrate ed uscite dall’acqua.
Sono quindi in grado di navigare in laghi, zone inondate, lagune, fiumi e mare. Notevole è anche la capacità di carico dell’anfibio, che riesce a trasportare oltre 20 persone per un carico totale di circa 2000 Kg.  In questa settimana, gli autisti e patentati nautici del comando Provinciale  stanno seguendo un corso per la conduzione di questo nuovo mezzo, che, proprio per le sue particolari caratteristiche, richiede molta attenzione e capacità nella guida.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...