Caprarola, ragazza madre chiede giustizia. "Almeno fatemi vedere mia figlia"

Caprarola, ragazza madre chiede giustizia. "Almeno fatemi vedere mia figlia"

La bambina resta in casa famiglia. Un'appello accorato quello di una ragazza che da pochi mesi ha dato alla luce una bambina, ma che ha praticamente visto soltanto poche ore

04.03.2013 - 11:21

0

“Non chiedo la luna, voglio soltanto rivedere mia figlia”. Un’appello accorato quello di una ragazza madre che da pochi mesi ha dato alla luce una bambina ma che ha praticamente visto soltanto poche ore. Quella della giovane, del suo compagno, e della loro bambina è una storia delicata, vissuta soprattutto con il cuore di due persone che nella difficoltà personale hanno coronato il loro sogno di stare insieme.
La ragazza per anni ha vissuto in una casa famiglia romana dove svolgeva molte attività. Aveva anche una forma di lavoro sociale presentando servizio presso una struttura che gestisce cavalli. In questi anni ha conosciuto il suo ragazzo che per vari motivi si era trasferito in un’abitazione a Caprarola. Una vita particolare, la loro, vissuta anche grazie all’aiuto di molte persone che avevano deciso di stargli vicino oltre quelle che erano le necessità assistenziali.
Lo scorso anno la donna è rimasta incinta e da quel momento verso la sua gravidanza si sono rivolte le attenzioni sia degli amici, sia degli assistenti sociali. La bambina è venuta alla luce nei mesi scorsi mentre la madre viveva presso una casa famiglia. La ragazza, dopo pochi giorni, ha deciso di lasciare la struttura dove si trovava per raggiungere il compagno, ma a quel punto non ha potuto farvi più ritorno e tantomeno ora può vedere la bambina.
La situazione ha, di per se, peggiorato la stabilità emotiva della ragazza che ha più volte manifestato la volontà di vedere la propria bambina anche agli assistenti sociali e al sindaco del paese.
Purtroppo tra lei e le persone coinvolte sono nate delle incomprensioni che, in un certo senso, hanno fatto degenerare la situazione. Nei giorni scorsi, la ragazza insieme al suo compagno, vedendosi sopraffatti e sconfitti dalla “burocrazia” hanno deciso di rivolgersi alla redazione del Corriere di Viterbo, nel tentativo di lanciare un appello affinché la madre possa almeno rivedere la bambina. “Voglio vedere mia figlia - dice a ragazza -, non chiedo altro. Anche di fronte agli assistenti sociali, con il sindaco, con qualsiasi persona decidano, chiedo in ginocchio di poter vedere mia figlia”.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 3 marzo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tragedia all'air show, l'Eurofighter si schianta in mare

Tragedia all'air show, l'Eurofighter si schianta in mare

Terracina (askanews) - Un caccia Eurofighter del Reparto sperimentale volo dell'Aeronautica Militare è precipitato in mare durante una manifestazione aerea a Terracina, in provincia di Latina. Il pilota collaudatore, cap. Gabriele Orlandi, display pilot del velivolo, 36 anni, originario di Cesena, non ha fatto in tempo a lanciarsi fuori dal velivolo ed è morto nell'impatto. Ancora sconosciute le ...

 
Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Rimini, 23 set. (askanews) - Beppe Grillo canta a sorpresa all'inizio della seconda giornata di Italia a 5 stelle, l'annuale manifestazione del M5S nell'area all'aperto nei pressi della Fiera di Rimini denominata Park Rock. Tra i militanti del movimento c'è fiducia e voglia di cambiamento. "I vecchi partiti sono il vecchio, io ho totale fiducia nel movimento perchè che farà del suo meglio per ...

 
Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Pyongyang (askanews) - Decine di migliaia di persone si sono riversate nella piazza Kim Il Sung di Pyongyang per osannare il leader Kim Jong Un, impegnato in questi giorni in uno scambio di insulti col presidente americano Donald Trump. Studenti con le camicette bianche e le cravatte rosse hanno sfilato con le bandiere del Partito dei lavoratori in mano. Una folla ordinata ha preso parte alla ...

 
Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano (askanews) - Non solo vestiti, ma anche scarpe da sogno in primo piano in occasione della settimana di Milano Moda Donna. Occhi puntati sull'anteprima Collezione Castaner by Manolo Blahnik. Lo stilista delle star Manolo Blahnik ha puntato moltissimo sullo stringato declinato però in maniera sorprendente tra colore e fettucce che cingono la caviglia.

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017