La Provincia di Viterbo sostiene le vittime dei terremoti in Giappone e Italia

La Provincia di Viterbo sostiene le vittime dei terremoti in Giappone e Italia

Il concerto "Requiem di Mozart" si terrà a Roma l'11 marzo a partire dalle 21. A fare da cornice all'evento la basilica papale di San Paolo Fuori le Mura

28.02.2013 - 14:01

0

Un concerto per sostenere le vittime dei terremoti in Giappone e in Italia, partecipa anhe la Provincia di Viterbo. L'assessorato alla cultura ha patrocinato il concerto "Requiem di Mozart" organizzato dall’ambasciata del Giappone nella Santa sede e dallo Stato della Città del Vaticano. L'iniziativa si terrà lunedì 11 marzo a Roma nella basilica papale di San Paolo Fuori le Mura a partire dalle 21. L'evento vede fra gli organizzatori l'associazione culturale "Incontri Mediterranei" che tramite il presidente Giorgio Petrucci, ha coinvolto la Provincia. 

Una giornata di preghiera  Il concerto è inserito all’interno di una giornata di preghiera in suffragio delle vittime dello tsunami e dei terremoti in Giappone e in Italia che vedrà riunite, in comunione fra loro, le tre principali religioni diffuse nel paese asiatico; la cattolica, la buddista e la scintoista.

I brani eseguiti Verrà eseguito il Requiem di Mozart dall’orchestra sinfonica Gioacchino Rossini di Pesaro diretta dal maestro Daniele Agiman, con il coro San Carlo di Pesaro, il coro degli studenti giapponesi provenienti dalle zone colpite dallo tsunami, i cantanti solisti Risa Kitano, Sara Orlacchio, Masahiro Shimba e Dong il Park. Ospite d’onore della serata il primo flauto dell’orchestra del teatro "La Scala" di Milano Romano Pucci. A conclusione del concerto il tenore Masahiro Shimba canterà Elegia per tenore e orchestra composta dal maestro Nunzio Ortolano e dedicata a tutte le vittime dello tsunami.

Fraticelli, assessore alla cultura "La Provincia ha deciso di patrocinare questa iniziativa – ha spiegato l'assessore alla cultura Giuseppe Fraticelli – per l’alto valore ed il significato, culturale e spirituale che riveste. Il ricordo delle vittime giapponesi diventa l’occasione per una giornata interreligiosa di preghiera nel segno della solidarietà e della pace fra le religioni. Il ricordo dei morti del Giappone si unisce a quello delle vittime dei terremoti in Italia nella consapevolezza che nella condivisione del dolore non possano esistere barriere politiche, culturali e ancora meno religiose".

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...