Omaggio a Frida Kalho per la festa della donna all'Orlo di Munch

Omaggio a Frida Kalho per la festa della donna all'Orlo di Munch

"Visione. Frida." inaugurerà domenica 3 marzo ed esporrà delle raffigurazioni dell'artista Manuela Cambio che ritraggono la pittrice messicana, un grande esempio di coraggio ed avanguardia per le donne

0

In occasione della festa della donna domenica tre marzo a Viterbo all'Orlo di Munch in via San Pellegrino 27 dalle 16.30, si terrà l'inaugurazione di "Visiones. Frida." la settimana dedicata alla pittrice messicana Frida Kahlo. L'atelier ospiterà una selezione della mostra "Muse" dell'illustratrice Manuela Cambio, con i quadri che ritraggono l'artista sudamericana. L'evento si configura come un omaggio a Frida Kalho, una delle più importanti artiste del '900. Frida Kalho trascorse la sua vita in una coraggiosa lotta contro la sofferenza e le avversità e le affrontò con un'incredibile energia creativa. Oltre che artista fu attivista politica e prese parte alle lotte pacifiche e ai fermenti a difesa dell'uguaglianza e delle democrazia . Un grande esempio per tutte le donne.
La mostra di Manuela Cambio è una selezione di pitture che ritraggono e si ispirano all'artista messicana. Nelle illustrazioni esposte rivivono i colori, i teschi, gli ex voto e i monili messicani, che  conosciamo dalle opere di Frida Kalho. Gli sguardi dei ritratti ripropongono la tristezza propria di quadri della pittrice messicana, ma, come in quest'ultimi, non manca la percezione del forte amore che essa provava per la vita. La mostra costituisce inoltre un'anteprima dell'esposizione "Muse" di cui costituisce una parte piccola, ma significativa.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...