"Città Aperta festeggia 20 anni, dal '93 servizi di assistenza alle persone"

"Città Aperta festeggia 20 anni, dal '93 servizi di assistenza alle persone"

Kristiano Bonatesta: "Abbiamo dimostrato di essere capaci di lavorare in rete con gli altri attori del territorio"

0

Città Aperta festeggia 20 anni di attività. La Cooperativa sociale dal 1993 effettua una molteplicità di servizi, dal trasporto persone, assistenza e promozione del benessere, facchinaggio, magazzinaggio, pulizia, custodia e manutenzione degli ambienti che, susseguitisi e sviluppati nel tempo, hanno portato alla recente apertura di un Centro Servizi Cooperativi Riuniti con sede a Viterbo in via L.R.  Danielli, 45.
In vent’anni di attività, da un piccolo gruppo di persone si è giunti ad una azienda con oltre cento dipendenti. “Sono soddisfatto e compiaciuto per i risultati fino ad oggi raggiunti dalla nostra cooperativa - dichiara il Presidente Kristiano Bonatesta -. Abbiamo dimostrato di essere capaci di lavorare in rete con gli altri attori del territorio e stiamo tuttora dimostrando che la cooperazione è un modello di sviluppo socio-economico attuale, oggi più che mai. Crediamo fermamente in quello che facciamo e nel nostro modello organizzativo, ma l’attuale confronto sul mercato non sempre è adeguato alle regole e sostenibile. In occasione del nostro ventennale, vorrei ricordare il pioneristico concetto di cooperazione fissato sin da Giuseppe Mazzini nei doveri dell’uomo, ovvero inteso come strumento economico di emancipazione utile per affrontare tempi difficili, durante i quali serviva l’apporto responsabile di tutti in un’ottica di convinzione, di amore e di senso di appartenenza al fine di raggiungere il traguardo del Bene Comune”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...