Malattie sessualmente trasmesse, il centro di riferimento Aids ha incontrato gli studenti dell'Orioli

Malattie sessualmente trasmesse, il centro di riferimento Aids ha incontrato gli studenti dell'Orioli

Al termine dell’iniziativa circa 30 ragazzi hanno dato il consenso al prelievo ematico diagnostico per gli anticorpi anti Hiv

18.02.2013 - 15:51

0

Prevenire le malattie sessualmente trasmesse è possibile, con una corretta informazione e conoscenza.

Informare i più giovani
Grazie al team del centro di riferimento Aids della Ausl di Viterbo vengono  organizzati incontri sull’argomento, per sensibilizzare le fasce più giovani. Le iniziative si stanno svolgendo all’interno degli istituti scolastici del viterbese. Questa mattina gli operatori dell’azienda sanitaria, hanno incontrato gli studenti delle classi quarte e quinte dell’istituto tecnico Orioli di Viterbo. A partecipare sono stati oltre 180 ragazzi. Nel corso dell’evento sono stati affrontati temi attuali che riguardano la prevenzione dalle più severe malattie sessualmente trasmesse, con particolare riferimento all’infezione da Hiv e all’Aids, una condizione che oggi è acquisita prevalentemente attraverso i rapporti sessuali non protetti.

Prelievi agli studenti
Al termine dell’incontro, l’equipe del centro di riferimento Aids della Ausl viterbese, ha provveduto anche a effettuare i prelievi ematici diagnostici per gli anticorpi anti HIV agli studenti maggiorenni che ne hanno fatto richiesta.

Antonio Caterini “Con grande soddisfazione abbiamo realizzato circa 30 prelievi ematici. In questi incontri sostegno sempre che, se anche riuscissimo a mettere in salvo la salute di un solo ragazzo, avremmo raggiunto un gran bell’obiettivo. Ritengo che queste iniziative, condivise con gli organi scolastici, vadano sicuramente supportate, anche in considerazione del trend di circa 600 nuove infezioni l’anno da HIV che vengono registrate nella nostra regione e del fatto che molte persone, sessualmente attive, siano completamente ignare della loro condizione di sieropositività”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "I moderati sono di più dei sovranisti nell'ambito della coalizione di centrodestra, contano di più, ma se non ritrovano delle ricette e delle regole nuove per rimettersi insieme e costruire un nuovo cammino, resteremo separati come i pigmei e si creerà un nuovo mondo con al centro la Lega". Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ...

 
Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 Brexit, Bernier (Ue) Accordo entro dicembre Lo ha detto il capo negoziatore dell'Ue per la Brexit, Michel Barnier, in conferenza stampa a Bruxelles dopo il Consiglio Affari Generali ex articolo 50, cioe' con Ventisette Stati membri. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018