Arsenico, l'Unicef provinciale dalla parte dei più piccoli: "La salute dei bambini ha la priorità"

Arsenico, l'Unicef provinciale dalla parte dei più piccoli: "La salute dei bambini ha la priorità"

"L’amministrazione deve necessariamente intervenire quanto prima a rendere realmente potabile l’acqua"

11.02.2013 - 17:16

0

Anche il comitato provinciale Unicef di Viterbo si esprime in merito all'arsenico, un tema caldo che ancora fa discutere su più versanti. 
La direttiva europea che fissa a 10 microgrammi litro il limite massimo di arsenico consentito nelle acque destinate al consumo umano, è entrata in vigore dal primo gennaio. A partire da questa data, i sindaci hanno dovuto emettere ordinanze di non potabilità dell’acqua erogata laddove è rilevato un superamento della soglia minima consentita. Una situazione, questa, che ha comportato e comporta ancora inevitabili disagi ai cittadini fino a che non entreranno in funzione i dearsenificatori.

La salute dei bambini ha la priorità "Se la salute individuale è un diritto costituzionale, quella dei bambini ha indubbiamente priorità - scrivono dal comitato provinciale - la convenzione sui diritti dell’infanzia, tra i suoi principi fondamentali prevede, appunto, che in ogni legge, provvedimento, iniziativa pubblica o privata e in ogni situazione problematica, l’interesse del bambino deve avere la priorità (art. 3). E purtroppo la situazione problematica c’è. La questione dell’acqua contaminata e quindi non potabile dove la concentrazione di arsenico nell’acqua è superiore a 10 microgrammi litro e quella dei fluoruri a 1,5 microgrammi, è un problema grave che incide sulla salute di tutti i cittadini e peggio ancora, su quella dei più piccoli, che si trovano ad assimilare (attraverso l’utilizzo diretto, la cottura degli alimenti e l’uso personale) acqua contaminata, non solo nelle proprie abitazioni, ma anche nelle scuole. Le autorità devono provvedere con qualsiasi mezzo ad approvvigionamenti idrici sani, al fine di garantire non solo un diritto costituzionale di ogni cittadino, ma, soprattutto, la salute dei bambini. L’amministrazione, che durante il tempo di proroga concesso alla Regione Lazio fino al primo gennaio non ha provveduto a risolvere questo serio e grave problema, deve necessariamente intervenire quanto prima a rendere realmente potabile l’acqua. In primo luogo c’è sempre la salute dei più piccoli".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Politica

Lazio: Zingaretti punta al bis, avanti su liste attesa sanità e reti trasporti

A una decina di giorni dalla sfida elettorale del 4 marzo, il governatore del Lazio e candidato per la riconferma alle regionali, Nicola Zingaretti, ospite a Palazzo dell’Informazione,intervistato dall’Adnkronos, indica le priorità da portare a termine, si toglie qualche sassolino dalla scarpa sul ‘capitolo Roma’ e vede il Lazio come un laboratorio politico da esportare su scala nazionale.

 
"La mossa del cavallo", in tv Sicilia pre-Montalbano di Camilleri

"La mossa del cavallo", in tv Sicilia pre-Montalbano di Camilleri

Roma (askanews) - Si potrebbe definire un Montalbano ante litteram l'ispettore Giovanni Bovara interpretato da Michele Riondino, protagonista della fiction "La mossa del cavallo - C'era una volta Vigata", tratta dal romanzo storico di Andrea Camilleri, in onda il 26 febbraio su Rai1. Siamo nel 1877, l'ispettore nato a Vigata ma cresciuto in Liguria arriva in Sicilia con il compito di far ...

 
Tutti ci vengono dietro- l'orgoglio leghista
Forum con il gruppo Corriere del numero due di Matteo Salvini

Giorgetti, con la Lega abbiamo imposto la campagna elettorale a tutti

Giancarlo Giorgetti, numero due della Lega di Matteo Salvini partecipando a un forum a Perugia con i quotidiani del gruppo Corriere, ha raccontato questa campagna elettorale, rivendicando di avere imposto i contenuti anche agli altri partiti- alleati o avversari che siano: dalla immigrazione alle pensioni, dalla flex tax alla sicurezza. Spiega in questa intervista che effettivamente ogni tanto i ...

 
Al via bando Regione Lazio per Internazionalizzazione PMI 2018

Al via bando Regione Lazio per Internazionalizzazione PMI 2018

Roma, (askanews) - Lazio Innova ha presentato il bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018, a sostegno delle PMI e dei liberi imprenditori, per rilanciare il Made in Italy nel mondo, 2,2 milioni per le imprese che vogliono rafforzare la competitività sui mercati esteri. Lo spiega Fabio Panci, Responsabile Sostegno finanziario alle imprese di Lazio Innova. Il nuovo bando è un contributo ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018