Cerca

Martedì 21 Febbraio 2017 | 11:06

Ponte Sodo è ancora un cantiere a cielo aperto

I lavori sarebbero dovuti terminare a giugno 2011 ma è tutto ancora fermo. I residenti della zona sono costretti a vivere tra buche, polvere e segnali di pericolo

Ponte Sodo è ancora un cantiere a cielo aperto

Ponte Sodo: siamo all’anno zero. C’è chi la definisce la “Salerno-Reggio Calabria nostrana”, chi, più semplicemente, l’ha ormai iscritta nella lunga lista delle eterne incompiute. Stiamo parlando di strada Ponte Sodo, l’arteria viaria all’altezza della chiesa delle Farine che avrebbe dovuto mettere in collegamento la Cassia sud con il Carmine. Un’opera presentata inpompamagnail26maggio 2010 dall’allora assessore ai lavori pubblici, Giovanni Arena, e presentata come “intervento essenziale per il miglioramento della viabilità cittadina”.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo dell'11 febbraio

Più letti oggi

il punto
del direttore