Carnevale della Tuscia, c'è grande attesa per conoscere il vincitore del Phersu 2013

Carnevale della Tuscia, c'è grande attesa per conoscere il vincitore del Phersu 2013

Sono state riscontrate anomalie nel voto on line, per questo motivo si è deciso di affiancare al risultato del voto del pubblico, le valutazioni espresse da una giuria di due esperti per ogni Carnevale

10.02.2013

0

Conto alla rovescia per la chiusura del Carnevale 2013 della Tuscia. C'è grande trepidazione nei comuni di Acquapendente, Civita Castellana e Ronciglione che saranno oggetto dell'assegnazione dell'ambito premio Phersu 2013.
"Anche quest’anno – ha sottolineato l'assessore provinciale al Tursimo, Andrea Danti - la Provincia di Viterbo ha offerto il proprio sostegno a queste importanti manifestazioni, sia a livello organizzativo, ma soprattutto a livello di promozione con una massiccia pubblicizzazione dei programmi sul territorio romano. Ciò attraverso la distribuzione di volantini e con camion vela". Proprio in riferimento al sondaggio on line pubblicato sul sito internet della Provincia per assegnare l’ambito premio occorre precisare che, nonostante fossero stati inseriti dei  filtri nel programma per garantire un corretto svolgimento della votazione, sono state riscontrate delle anomalie  a causa di un fenomeno di votazioni plurime segnalato dagli stessi soggetti partecipanti alle mascherate, con particolare riferimento al Carnevale di Ronciglione. "Proprio per questo – ha aggiunto Danti - per correggere e bilanciare queste anomalie e rendere l’assegnazione del premio regolare, abbiamo deciso di affiancare al risultato del voto del pubblico le valutazioni espresse da una giuria di due esperti per ogni Carnevale, appositamente nominata. L’esito del voto popolare verrà, quindi, considerato valido, rispettando, così  le intenzioni dei cittadini che correttamente hanno espresso le loro preferenze, ma verrà integrato con il voto espresso dai due membri della giuria".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli