Basta rifiuti da Roma: il Tar sospende il decreto del ministro Clini

Basta rifiuti da Roma: il Tar sospende il decreto del ministro Clini

La richiesta era stata presentata dal Comune di Albano e dalla Provincia di Frosinone e dal Saf

09.02.2013 - 16:13

0

Basta rifiuti da Roma. Lo ha deciso il Tar del Lazio sospendendo il decreto del ministro dell’Ambiente, Clini, e accogliendo la richiesta presentata dal Comune di Albano, dalla Provincia di Frosinone e dal Saf (società che gestisce il Tmb di Colfelice). Il tribunale amministrativo ha emesso un’ordinanza di sospensiva del decreto emanato dal ministro dell’Ambiente che imponeva il trattamento di una parte dei rifiuti della Capitale negli impianti delle altre province del Lazio. Le quattro strutture sono quelle di Albano Laziale (Roma), Viterbo, Colfelice e Castelforte (Latina), e sono state individuate lo scorso15 gennaio dal commissario Goffredo Sottile come quelle idonee per trattare i rifiuti indifferenziati di Roma, Fiumicino, Ciampino e Stato del Vaticano, sulla base di quanto previsto dal decreto del ministro Clini.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 9 febbraio

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fioccano i turisti allo zoo di Tokyo, panda Shin Shin è incinta

Fioccano i turisti allo zoo di Tokyo, panda Shin Shin è incinta

Roma, (askanews) - Allo zoo Ueno di Tokyo, un esemplare femmina di panda, Shin Shin, di 11 anni, mostra i segni della gravidanza dopo un accoppiamento con il panda maschio Ri Ri. I visitatori possono vederla e fotografarla, ma ancora solo per poche ore. "Sono venuta in particolare per vedere un'ultima volta Shin Shin, che non potrà più essere vista in pubblico da domani, perché potrebbe essere ...

 
Venezia, una fondazione per comunicare e promuovere la cultura

Venezia, una fondazione per comunicare e promuovere la cultura

Venezia (askanews) - Una nuova fondazione culturale per promuovere e salvaguardare il meglio di Venezia, la sua identità, il suo patrimonio artistico e la sua offerta culturale. Sono questi gli obiettivi che si pone la Fondazione delle Arti della città lagunare, che ha posto la propria sede nello storico Palazzetto Pisani, affacciato sul Canal Grande e sulla Dogana. Presidente e direttore ...

 
Mafia, giudice Giordano: io non invitato a celebrazioni Falcone

Mafia, giudice Giordano: io non invitato a celebrazioni Falcone

Palermo (askanews) - Venticinquesimo anniversario dalla strage di Capaci con polemica a Palermo. Alle celebrazioni per ricordare Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta uccisi il 23 maggio 1992 si è registrato un illustre assente: Alfonso Giordano, il presidente del Maxiprocesso. "Sarei stato volentieri uno spettatore perché si trattava di ricordare Giovanni ...

 
Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017

I Rolling Stones in Italia

L'evento

I Rolling Stones in Italia

I Rolling Stones tornano in Italia, per un'unica data. Il 23 settembre saranno al Lucca Summer Festival. Il tour del 2017 si chiamerà 'Stones - No filter' e vedrà Mick Jagger,...

09.05.2017