Bandiere a mezz'asta anche a palazzo dei Priori, Viterbo celebra il "Giorno della Memoria"

Bandiere a mezz'asta anche a palazzo dei Priori, Viterbo celebra il "Giorno della Memoria"

Il sindaco Giulio Marini: "Un minuto o poco più, basta poco per ricordare, riflettere e onorare la memoria di chi, da quei campi di morte, non è mai tornato a casa"

26.01.2013 - 16:58

0

Come predisposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri domani, nel rispetto di tutte le vittime delle sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, anche palazzo dei Priori, esporrà a mezz'asta la bandiera nazionale ed europea.
"Mi è capitato proprio in questi giorni - sottolinea il sindaco Giulio Marini – di guardare con attenzione l'ultimo calendario storico dei carabinieri. E tra le tavole dell'edizione 2013 mi sono particolarmente soffermato sul sacrificio dei quattro marescialli dell'Arma, i Giusti tra le Nazioni, così sono stati 'riconosciuti' dalla speciale commissione, che hanno pagato con la propria vita l'aiuto offerto ai cittadini ebrei e destinati ai campi di sterminio durante la seconda guerra mondiale. E ancor di più mi ha colpito il tragico non ritorno dei 10 mila carabinieri deportati nei campi di concentramento dai nazisti perchè definiti 'troppo altruisti' nei confronti degli ebrei perseguitati".
"Il 27 gennaio, Giorno della Memoria - aggiunge il sindaco - fa tornare alla mente anche tutto il resto. Una pagina tra le pagine più tristi della storia dei popoli a cui ogni anno, almeno, e sottolineo almeno, ognuno di noi è chiamato a dedicare un momento della propria giornata. Davanti alle immagini dei telegiornali, davanti a uno speciale o a un documentario in televisione, leggendo un articolo di giornale o sfogliando un libro di scuola, magari uno dei nostri figli. Un minuto o poco più, basta poco per ricordare e riflettere. Il tempo di un pensiero per onorare la memoria di chi, da quei campi di morte, non è mai tornato a casa”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Federico Ferrazza di Wired: digitale è la lingua del nostro tempo

Federico Ferrazza di Wired: digitale è la lingua del nostro tempo

Milano (askanews) - Un progetto editoriale basato su 3 asset: il digitale, dal sito Web alla gestione dei social, gli eventi cioè le Wired Next Fest di Milano e Firenze, e un giornale completamente trasformato. Questo è il Wired guidato da Federico Ferrazza, che è direttore dal 2015, anno di svolta per il giornale: digitale resta la parola d'ordine. "Il digitale non è più un'opzione, non si può ...

 
Trump all'Onu: "Prima gli Usa. Pronti a distruggere Nordcorea"

Trump all'Onu: "Prima gli Usa. Pronti a distruggere Nordcorea"

New York (askanews) - "America first": è quello che i suoi elettori gli avevano chiesto di affermare, davanti a tutte le nazioni del mondo: "l'America viene prima" degli altri. Donald Trump, nel suo primo intervento davanti all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, a New York, lo ha ribadito. E poi, in un discorso durato 41 minuti e preparato dal consigliere Stephen Miller, un 'falco', ha detto ...

 
Terremoto magnitudo 7,1 in Messico, centinaia di vittime

Terremoto magnitudo 7,1 in Messico, centinaia di vittime

Città del Messico (askanews) - Ancora terrore e devastazione in Messico. Dopo il sisma di dodici giorni fa che ha causato 98 morti, almeno 248 persone, tra le quali una ventina di bambini, sono morte nel terribile terremoto di magnitudo 7,1 della scala Richter che ha colpito il centro del Paese. La scossa è stata registrato a 12 chilometri a sudest di Axochiapan, nello stato di Morelos, a circa ...

 
Sisma Messico, le urla e il terrore alla prima scossa

Sisma Messico, le urla e il terrore alla prima scossa

Città del Messico (askanews) - Le urla di panico, la fuliggine, i cumuli di macerie ovunque. E' lo scenario da incubo raccontato dalle immagini amatoriali registrate dai messicani subito dopo le prime scosse del sisma di magnitudo 7.1 che ha devastato il centro del paese.

 
Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Montalto di Castro

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Tanto pubblico, applausi e gran successo per la finale regionale di Miss Italia che ha incoronato nell’Anfiteatro “Lea Padovani” Miss Lazio 2017 Marika Palomba. Romana del ...

28.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017