Bandiere a mezz'asta anche a palazzo dei Priori, Viterbo celebra il "Giorno della Memoria"

Bandiere a mezz'asta anche a palazzo dei Priori, Viterbo celebra il "Giorno della Memoria"

Il sindaco Giulio Marini: "Un minuto o poco più, basta poco per ricordare, riflettere e onorare la memoria di chi, da quei campi di morte, non è mai tornato a casa"

26.01.2013 - 16:58

0

Come predisposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri domani, nel rispetto di tutte le vittime delle sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, anche palazzo dei Priori, esporrà a mezz'asta la bandiera nazionale ed europea.
"Mi è capitato proprio in questi giorni - sottolinea il sindaco Giulio Marini – di guardare con attenzione l'ultimo calendario storico dei carabinieri. E tra le tavole dell'edizione 2013 mi sono particolarmente soffermato sul sacrificio dei quattro marescialli dell'Arma, i Giusti tra le Nazioni, così sono stati 'riconosciuti' dalla speciale commissione, che hanno pagato con la propria vita l'aiuto offerto ai cittadini ebrei e destinati ai campi di sterminio durante la seconda guerra mondiale. E ancor di più mi ha colpito il tragico non ritorno dei 10 mila carabinieri deportati nei campi di concentramento dai nazisti perchè definiti 'troppo altruisti' nei confronti degli ebrei perseguitati".
"Il 27 gennaio, Giorno della Memoria - aggiunge il sindaco - fa tornare alla mente anche tutto il resto. Una pagina tra le pagine più tristi della storia dei popoli a cui ogni anno, almeno, e sottolineo almeno, ognuno di noi è chiamato a dedicare un momento della propria giornata. Davanti alle immagini dei telegiornali, davanti a uno speciale o a un documentario in televisione, leggendo un articolo di giornale o sfogliando un libro di scuola, magari uno dei nostri figli. Un minuto o poco più, basta poco per ricordare e riflettere. Il tempo di un pensiero per onorare la memoria di chi, da quei campi di morte, non è mai tornato a casa”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...