Cibo "scadente" alla scuola di Ellera, i genitori chiamano i Nas

Cibo "scadente" alla scuola di Ellera, i genitori chiamano i Nas

I controlli non hanno dato esiti negativi, tutto è risultato a norma. Fattorini: "Mi sorge un dubbio, ossia che qualcuno abbia deciso di attaccare l’assessorato e la mia persona per finalità politico-elettorali"

23.01.2013 - 15:52

0

E' l'assessore Fattorini a esprimere un profondo rammarico in seguito alla richiesta d'intervento, fatta da parte di alcuni genitori dei bambini frequentanti la scuola di Ellera, dei carabinieri del Nas, chiamati per controllare la qualità dei cibi serviti nella mensa scolastica.

Scattano i controlli E' lo stesso Fattorini a informare che i militari hanno effettivamente verificato la natura dei cibi serviti  e analizzato tutti gli alimenti previsti dal menù giornaliero. Per maggior sicurezza avrebbero inoltre svolto un sopralluogo al centro di cottura della Ep. Spa di Vetralla.

L'esito delle verifiche Secondo il verbale stilato dai carabinieri del Nas: "Non si riscontrano problemi attinenti le norme ed i requisiti d’igiene. Verificate le scadenze, i termini di conservazione, l’etichettatura e la tracciabilità". Una copia completa del documento è a disposizione presso l'assessorato alla Pubblica istruzione.

Dirigente scolastico, Anna Cori  Il dirigente ha personalmente assaggiato i cibi trovandoli assolutamente buoni.
"Tutto ciò a riprova che i cibi serviti agli alunni sono di ottima qualità e che qualcuno ha "scomodato" i Nas inutilmente. Ritengo che il nucleo d’eccellenza dell’arma dei carabinieri, debba essere chiamato in causa solo in condizioni di grave emergenza, o nel caso in cui le autorità competenti non mostrassero collaborazione. Non è il nostro caso. Come assessore e come medico - spiega Fattorini - ho sempre posto il benessere e la salute dei cittadini al centro della mia attività politica e professionale, in particolar modo quella dei bambini, come testimoniano i miei durissimi interventi sull’arsenico e sulla mensa di Belcolle".

POssibile strumentalizzazione politica "Purtroppo mi sorge un dubbio - conclude l'assessore - ossia che qualcuno abbia deciso di attaccare l’assessorato e la mia persona per finalità politico-elettorali che nulla hanno a che vedere con la salute dei più piccoli. Questo è disdicevole. I bambini sono bambini. Evitiamo di strumentalizzarli usandoli come armi elettorali o di attacco personale".

NOTIZIE CORRELATE:
"Cibo "scadente", protestano i genitori dell'Ellera"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

Roma, (askanews) - Per il sesto anno torna a Roma, al Laghetto dell'Eur, la manifestazione "Sport in famiglia", in programma fino al primo maggio, evento che si lega in particolare ai temi dell'integrazione sociale, del bullismo e dell'utilizzo dei social network in ambito sportivo. Un maxi evento, dove per nove giorni il parco e il laghetto dell'Eur diventeranno una palestra a cielo aperto, per ...

 
Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...