Torna la postazione ecologica per i rifiuti ingombranti rivolta alla cittadinanza viterbese

Torna la postazione ecologica per i rifiuti ingombranti rivolta alla cittadinanza viterbese

Appuntamento questa domenica dalle 7 alle 13 al Riello, sulla Tangenziale Ovest, i prossimi saranno domenica 3 e 17 febbraio

0

Postazione ecologica itinerante per raccolta rifiuti ingombranti, il secondo appuntamento di gennaio è per domenica 20. Il servizio è garantito dalle 7 alle 13, come sempre al Riello, al terminal Cotral, sulla Tangenziale Ovest.
Per usufruirne è necessario attenersi ad alcune piccole regole: l'iniziativa è rivolta esclusivamente ai residenti del territorio viterbese (città e frazioni) che utilizzano propri mezzi - nel rispetto di alcuni limiti, tra cui massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 T, altezza non superiore a m. 2,10, e che, come previsto da Regolamento comunale, risultano iscritti al ruolo Tarsu del Comune di Viterbo.
La postazione ecologica è a disposizione per rifiuti ingombranti (divani, tavoli, armadi, sedie, materassi, mobili, ecc.), beni durevoli di uso domestico e rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (frigoriferi, congelatori, tv, computer ed elettrodomestici vari, ecc), mentre è tassativamente escluso il deposito di materiali inerti, come sanitari, materiali di demolizione e quanto altro proveniente da lavori di manutenzione e ristrutturazione; verranno accettati al massimo tre rifiuti ingombranti. I prossimi appuntamenti saranno domenica 3 e 17 febbraio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...