Azione legale dell’Udc sull’arsenico

Azione legale dell’Udc sull’arsenico

I centristi mettono a disposizione un avvocato per cittadini e imprenditori che vogliono chiedere la sospensione dei pagamenti

14.01.2013 - 11:05

0

Continua la battaglia per le bollette nei comuni dove i livelli di arsenico sono superiori alla norma. Una guerra, più che una battaglia, pronta a trasferirsi dalla piazza alle stanze del tribunale. L’Udc comunale non ha perso tempo e in questi giorni, tramite un proprio avvocato, sta accogliendo decine e decine di ricorsi di cittadini che non intendono pagare le bollette se il servizio idrico non garantisce l’acqua potabile. “È ormai tragicamente nota la ricaduta sociale causata dall’emergenza arsenico, scattata il primo gennaio 2013 con il divieto dell’uso alimentare dell’acqua - evidenziano i consiglieri comunali dell’Udc, Paolo Barbieri e Roberto Talotta -.Viterbo e tutta la Provincia si sono trovate costrette a fare i conti con i disagi causati dai ritardi ingiustificati della pubblica amministrazione, che da tempo avrebbe dovuto provvedere alla realizzazione di impianti di dearsenificazione e potabilizzazione dell’acqua”. Motivi che spingono i rappresentanti dell’Unione di centro, “per la reale e contingente necessità di tutti i privati (si pensi ai gestori di bar, ristoranti, alberghi e, in generale, tutti gli imprenditori operanti nel settore agroalimentare e alberghiero) costretti dall’attuale situazione a provvedere autonomamente all’installazione di un impianto di dearsenificazione, pena il rischio chiusura, oltre a sanzioni pari a migliaia di euro, l’Udc ha dato via ad azioni legali d’urgenza”. Un ricorso che tende a bloccare il pagamento delle bollette fin quando i livelli di arsenico non scenderanno sotto i10microgrammi per litro. “Certi del fatto che un problema sociale di tale portata fa emergere e sottolinea precise responsabilità sulle quali è doveroso fare piena luce; omissioni e inadempienze non possono e non devono ricadere sulle spalle dei cittadini e degli imprenditori che, piuttosto, devono essere messi nella condizione di esercitare il loro diritto, costituzionalmente garantito, di accesso all'acqua potabile - continuano dall’Udc -. Posto che rimane auspicabile una riduzione considerevole delle bollette, si è resa moralmente doverosa un'azione legale urgente mirata a individuare le responsabilità dell’attuale situazione d'emergenza e al risarcimento dei danni causati dall'inerzia dell' amministrazione a tutte quelle realtà, come quelle imprenditoriali, che rischiano di soccombere per l'impossibilità di farsi carico della spesa degli impianti di dearsenificazione”. L’iniziativa promossa da Barbieri e Talotta è naturalmente aperta a tutta la cittadinanza, oltre che agli imprenditori.

NOTIZIE CORRELATE:
"Emergenza arsenico nell'acqua, sindaci sotto accusa, "potevano e dovevano fare di più"
"Emergenza arsenico, scattano i controlli in bar e ristoranti"
"Arsenico, è davvero un disastro"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Lodi il Festival della Fotografia Etica

A Lodi il Festival della Fotografia Etica

Lodi (askanews) - Immagini forti, scatti che raccontano emozioni, attimi drammatici immortalati per sempre, fino al 29 ottobre a Lodi si tiene il Festival della Fotografia Etica, un'occasione per una carrellata tra mostre di fotoreporter di fama mondiale, incontri, workshop, dibattiti per indagare la relazione che intercorre tra etica, comunicazione e fotografia. Un'idea del Gruppo Progetto ...

 
Anche un'attrice italiana denuncia Weinstein di violenza sessuale

Anche un'attrice italiana denuncia Weinstein di violenza sessuale

Los Angeles (askanews) - Tra le vittime di Harvey Weinstein ci sarebbe un'altra attrice italiana dopo la denuncia di Asia Argento. Si tratta di una modella ed attrice di 38 anni, ma all'epoca dei fatti ne aveva 34, che ha accusato di stupro il potentissimo produttore di Hollywood. La donna, che ha preferito l'anonimato, è stata ascoltata per due ore dalla polizia di Los Angeles ed è la sesta che ...

 
Bellezza, energia ed eleganza over 60: eletta Miss America senior

Bellezza, energia ed eleganza over 60: eletta Miss America senior

Atlantic City (askanews) - Niente bikini super sexy ma comunque tanta energia ed eleganza. Ad Atlantic City è stata eletta Miss America senior, il concorso di bellezza per Miss over 60. Incoronata Carolyn Slade Harden, originaria di Manchester, New Jersey, che ha trionfato alla 39esima edizione del concorso cantando "For Once in My Life" di Stevie Wonder. Un concorso che è un inno alla bellezza e ...

 
Il governo spagnolo avvia la riunione di crisi sulla Catalogna

Il governo spagnolo avvia la riunione di crisi sulla Catalogna

Madrid (askanews) - Il governo spagnolo ha iniziato una riunione di crisi per discutere la questione della Catalogna. E' previsto che l'esecutivo di Madrid revochi lo status autonomo della regione, il cui governo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. La riunione è iniziata alle 10, secondo l'ufficio del primo ministro Rajoy, e ha come oggetto la decisione sugli specifici poteri che ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017