Arsenico, Aduc: ecco i consigli contro il caos delle bollette dell'acqua

Arsenico, Aduc: ecco i consigli contro il caos delle bollette dell'acqua

Alcuni consigli su come trattare con la società idrica Talete in caso di errori nell'addebito dei servizi

12.01.2013 - 16:58

0

L'Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori afferma che periodicamente e in particolare quando Talete effettua la fatturazione a conguaglio si registra il picco degli errori da contestare da parte degli utenti.
Giulio Signorelli, delegato dell'Aduc consiglia "di tenere innanzitutto presente l’intestazione della propria bolletta: deve corrispondere al soggetto che fa il ricorso, altrimenti se questo avrà esito positivo e la Talete sarà costretta a pagare una penale o a restituire una somma non dovuta emetterà un assegno che però non potrà essere incassato dal ricorrente perché intestato a persona diversa. Non a caso Talete è lenta nel fare le volturazioni, comunque, una volta definita la pratica con l’ufficio si può procedere al ricorso".
Inoltre è opportuno "ricordare che Talete nella propria Carta dei Servizi si impegna ad effettuare la lettura dei contatori due volte l’anno; se così non è in bolletta si può fare la contestazione per non rispetto della Carta dei Servizi e la fattura dovrebbe essere ritirata e per Talete è prevista una penale di 35 €".
Va inoltre controllato "il tipo di contratto con cui si è registrati, il più comune è il domestico residente. Da quando è entrata in vigore nel 2009 la nuova tariffa non ci sono più le vecchie concessioni di 2 quintali giornalieri per famiglia, ma si paga soltanto l’acqua che si consuma- e questo è indubbiamente un passo in avanti-, tuttavia è stata ridotta la fascia agevolata ed oggi i 73mc della vecchia concessione si pagano: 60mc con tariffa agevolata, il rimanente con tariffa base. Se non si rientrra nella fascia base l’eccedente viene considerato sovra consumo e si paga con aliquota più alta ed è generalmente questa che fa lievitare il costo delle bollette".
Si consiglia di fare i ricorsi in forma scritta; Talete è obbligata a rispondere entro un mese, se non lo fa deve corrispondere una penale. La società idrica preferisce invitare gli utenti a recarsi presso i suoi uffici dove il personale con fare rassicurante prende scrupolosamente nota, dopodiché, spesso, tutto rimane come prima.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Lodi il Festival della Fotografia Etica

A Lodi il Festival della Fotografia Etica

Lodi (askanews) - Immagini forti, scatti che raccontano emozioni, attimi drammatici immortalati per sempre, fino al 29 ottobre a Lodi si tiene il Festival della Fotografia Etica, un'occasione per una carrellata tra mostre di fotoreporter di fama mondiale, incontri, workshop, dibattiti per indagare la relazione che intercorre tra etica, comunicazione e fotografia. Un'idea del Gruppo Progetto ...

 
Anche un'attrice italiana denuncia Weinstein di violenza sessuale

Anche un'attrice italiana denuncia Weinstein di violenza sessuale

Los Angeles (askanews) - Tra le vittime di Harvey Weinstein ci sarebbe un'altra attrice italiana dopo la denuncia di Asia Argento. Si tratta di una modella ed attrice di 38 anni, ma all'epoca dei fatti ne aveva 34, che ha accusato di stupro il potentissimo produttore di Hollywood. La donna, che ha preferito l'anonimato, è stata ascoltata per due ore dalla polizia di Los Angeles ed è la sesta che ...

 
Bellezza, energia ed eleganza over 60: eletta Miss America senior

Bellezza, energia ed eleganza over 60: eletta Miss America senior

Atlantic City (askanews) - Niente bikini super sexy ma comunque tanta energia ed eleganza. Ad Atlantic City è stata eletta Miss America senior, il concorso di bellezza per Miss over 60. Incoronata Carolyn Slade Harden, originaria di Manchester, New Jersey, che ha trionfato alla 39esima edizione del concorso cantando "For Once in My Life" di Stevie Wonder. Un concorso che è un inno alla bellezza e ...

 
Il governo spagnolo avvia la riunione di crisi sulla Catalogna

Il governo spagnolo avvia la riunione di crisi sulla Catalogna

Madrid (askanews) - Il governo spagnolo ha iniziato una riunione di crisi per discutere la questione della Catalogna. E' previsto che l'esecutivo di Madrid revochi lo status autonomo della regione, il cui governo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. La riunione è iniziata alle 10, secondo l'ufficio del primo ministro Rajoy, e ha come oggetto la decisione sugli specifici poteri che ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017