Vetralla, ecco "Mamma portami là"

Vetralla, ecco "Mamma portami là"

E' arrivato un nuovo asilo nido, ludoteca, baby parking e centro estivo. Una risposta alla crisi da parte di un’imprenditoria giovane e tutta al femminile. Presenti al taglio del nastro, il sindaco di Vetralla Aquilani, l’assessore al bilancio Biancucci e la presidente di Confcooperative Viterbo, Rossetti

07.01.2013 - 17:49

0

"Mamma Portami là" è questo il nome della nuova struttura educativa, pedagogica e ludica inaugurata sabato scorso a Vetralla in località Campo dell’Impero all’interno del centro sportivo Feel Good e frutto del lavoro della cooperativa Giocoincontro fondata da Sara Travaglini e Federica Conti, entrambe ventenni, e da un gruppo di lavoro che ha visto l’ingresso anche di Francesca Bernagozzi e Raffaela Dominioni. Una risposta alla crisi economica da parte di un’imprenditoria giovane e tutta al femminile. Presenti al taglio del nastro, il sindaco di Vetralla Sandrino Aquilani, l’assessore al bilancio Francesco Biancucci e la presidente di Confcooperative Viterbo, di cui la cooperativa fa parte, Bruna Rossetti. Assieme a loro anche il mondo della cooperazione vetrallese, le associazioni del territorio e soprattutto tanti bambini accolti in serata dall’arrivo della Befana che ha distribuito dolci e caramelle. Un nuovo asilo, "un luogo – spiegano Sara e Federica – finalizzato alla promozione e alla diffusione della cultura del gioco e del giocattolo e dell’apprendimento delle prime regole educative attraverso una pedagogia ludica". "Mamma Portami là" offre infatti servizi di asilo nido, ludoteca-aiuto compiti, baby parking, spazi per feste private e un centro estivo che sarà attivo nei mesi di chiusura delle scuole in sostituzione al servizio di ludoteca. "Il nostro servizio – aggiungono Francesca e Raffaella – è consapevole di quanto il gioco sia un bisogno e un diritto del bambino, uno strumento di crescita, un modo di comunicazione e di incontro tra le varie persone e uno spazio di creatività dove essere protagonisti nel progettare e nel realizzare iniziative". "La miglior risposta alla crisi – ha detto infine la presidente di Confcooperative Bruna Rossetti – è l’impegno e la cooperazione. E le ragazze che hanno dato vita a Giocoincontro e a "Mamma Portami là" ne sono l’esempio. A dimostrazione che il mondo della cooperazione è forte e ha gambe solide per poter camminare a testa alta, creare occupazione e garantire nuove opportunità alle giovani generazioni che si affacciano per la prima volta sul mercato del lavoro".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

Georgetown (askanews) - Il Kentucky da 60 anni vota quasi sempre conservatore. E all'ultima corsa si è schierato in massa per Donald Trump. Hanno votato per lui l'81 per cento degli elettori, nella speranza che la grinta di Trump possa far rifiorire città come Beattyville dove da 30 anni sono sparite le industrie del petrolio, del tabacco e del carbone. Dopo i primi 100 giorni di governo la gente ...

 
La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

Roma, (askanews) - Mega cartelloni annunciano in arabo e in inglese la visita di due giorni di Papa Francesco in Egitto: "Il Papa della pace nell'Egitto della Pace". Bergoglio parte il 28 aprile per il Cairo, dove ha in programma un incontro con il presidente Al-Sisi e, a seguire, con il grande imam Ahmad al-Tayyi alla moschea Al-Azhar, assieme al quale terrà una conferenza di pace internazionale....

 
Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Roma, (askanews) - Sandro Boscaini festeggia con orgoglio i 50 anni del rosso Campofiorin, e racconta ad Askanews la storia dell'azienda Masi Agricola, che nel 1772 diventa di proprietà della famiglia Boscaini. Poi si sofferma sui problemi della Brexit e degli Usa con le minacce di dazi doganali e dice di augurarsi di non avere grandi ripercussioni per un azienda presente in più di 100 paesi, e ...

 
Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Roma, (askanews) - Nelle immagini il volto dell'uomo arrestato nei pressi del Parlamento a Londra e sospettato di voler commettere "un atto di terrorismo". Il 27enne, trovato in possesso di diversi coltelli e accusato di detenzione d'armi, è stato arrestato sulla base del Terrorism Act ed è attualmente in custodia presso un commissariato del sud di Londra. Una vasta area della zona di Westminster ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...