Cerca

Giovedì 23 Febbraio 2017 | 19:50

Fabrica di Roma, prevenire è meglio che curare, 5 case dell'acqua per un servizio ottimale

Il paese è l’unico ad essersi dotato a spese proprie di un numero così elevato di impianti

Fabrica di Roma, prevenire è meglio che curare, 5 case dell'acqua per un servizio ottimale

Nessun approvvigionamento tramite autobotti: nel paese della Bassa Tuscia si è pensato bene di “prevenire anziché curare”. Fabrica di Roma, infatti, con i suoi 8mila e 400 abitanti è l’unico centro abitato del Viterbese a disporre di ben cinque “case dell’acqua” dalle quali dal primo gennaio scorso viene erogata acqua dearsenificata non gassata a titolo completamente gratuito. “L’amministrazione comunale - dice il sindaco Mario Scarnati - sin dall’inizio del proprio mandato, si è attivata per verificare, attraverso incontri con scienziati esperti in materia, la possibilità di installare impianti dearsenificatori a costi che fossero alla portata del nostro Comune.


Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 5 gennaio

Più letti oggi

il punto
del direttore