Arsenico, Regione: "E' stato affrontato il problema precedentemente trascurato"

Arsenico, Regione: "E' stato affrontato il problema precedentemente trascurato"

Per gli interventi di prima fase nel Viterbese, nelle zone con livelli sopra i 20 microgrammi/litro, l'ente ha assicurato fondi regionali per realizzare 33 potabilizzatori in 16 comuni

06.01.2013 - 15:40

0

Comunicazione della Regione Lazio in merito alla questione delle acque avvelenate: "La mancata potabilità delle acque che interessa comuni nelle province di Roma, Viterbo e Latina, è stata immediatamente all'attenzione della Giunta Polverini sin dal proprio insediamento. Il ministro Balduzzi conosce bene gli innumerevoli incontri ed il lavoro enorme fatto da questa Giunta, accelerando i tempi e trovando le ingenti risorse finanziarie senza alcuna partecipazione agli investimenti da parte del Governo. Occorre inoltre puntualizzare come si tratti di una situazione di emergenza venutasi a creare a causa del mancato intervento nei cinque anni precedenti a questa amministrazione in cui la problematica non è stata affrontata, se non attraverso il ricorso a deroghe che hanno di fatto eluso e rinviato, in modo irresponsabile, la soluzione del problema".
"La Giunta Polverini - prosegue la nota - a fronte di tutto ciò, ha predisposto un piano per risolvere l'emergenza arsenico, avviando tutte le procedure necessarie, in sinergia con gli enti interessati e mettendo a disposizione le risorse finanziarie necessarie agli interventi per la potabilizzazione dell'acqua.
"Dopo 5 anni di assoluta indifferenza rispetto al problema dell'arsenico, questa amministrazione con il sostegno utile e fattivo del ministro Balduzzi si è fatta carico di una soluzione strutturale come richiesto dall'Europa che da 10 anni segnala l'esistenza di questa problematica. Per quanto riguarda la provincia di Viterbo il territorio maggiormente interessato, per gli interventi di prima fase, relativi alle zone con livelli di arsenico superiori ai 20 microgrammi/litro, la Regione ha assicurato la completa copertura con fondi regionali, per circa 12 milioni di euro al fine di realizzare 33 potabilizzatori in 16 comuni.
"I lavori sono in corso di esecuzione e sono stati già ultimati per il 40%, pari a 14 potabilizzatori, mentre i restanti 19 potabilizzatori entreranno in funzione entro il 30 aprile 2013. Per gli interventi relativi alla fase 2, nelle zone dove i livelli di arsenico sono compresi tra i 10 e i 20 microgrammi/litro, la Regione Lazio ha garantito fondi per 24 milioni di euro. Per gli interventi di II fase, complessivamente di 49 potabilizzatori in 35 Comuni, si è conclusa la conferenza dei servizi per l'approvazione dei progetti. Per i Comuni aderenti al Gestore unico dell'ATO1 - Talete SpA - la struttura commissariale per l'emergenza arsenico provvederà direttamente all'appalto delle opere (27 potabilizzatori per 19 comuni).
"La gara è stata già bandita e il 20 febbraio 2013 è prevista l'apertura delle offerte pervenute: l'aggiudicazione è prevista per la prima metà del mese di marzo 2013. Per i Comuni non aderenti al Gestore unico dell'ATO1, che hanno deciso di procedere autonomamente con proprio progetto, è stato assicurato e confermato il finanziamento a copertura della spesa (22 potabilizzatori per 16 Comuni). Gli interventi di questi ultimi, già provvisti di progetto esecutivo e disponibilità delle aree, sono stati già avviati.
"Circa la fase attuale - conclude la nota - il piano di intervento è stato attivato considerando che la gestione dello stesso e la comunicazione e informazione ai cittadini ovviamente spettano ai singoli comuni e agli enti gestori del servizio idrico. Si tratta di un piano frutto di un lavoro costante che ha colmato in poco più di un anno e mezzo l'azione programmatica lacunosa dei cinque anni della precedente amministrazione".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Roma (askanews) - "Agli italiani voglio assicurare l'impegno totale delle nostre forze di sicurezza". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni commentando l'attentato di Manchester, aggiungendo che "oggi pomeriggio al Viminale si riunirà il comitato di analisi strategica antiterrorismo", in vista dell'arrivo di Trump a Roma e del prossimo G7 da cui Gentiloni si augura arrivi "un ...

 
Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Manchester (askanews) - "Non c'è alcun dubbio che la popolazione di Manchester e del nostro paese sono stati vittime di uno spaventoso attacco terroristico, un attacco che ha colpito i più giovani e che era freddamente premeditato. E' uno dei peggiori attacchi che abbiamo vissuto nel Regno Unito". Sono le prime parole della premier britannica Theresa May dopo l'attentato a Manchester durante un ...

 
Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma, (askanews) - Una Roma blindata aspetta Donald Trump. Un piano di "massima sicurezza" è stato messo a punto per la visita del presidente degli Stati Uniti, con misure di sicurezza elevate nelle zone in cui passerà il presidente degli Stati Uniti. Le sedi istituzionali e gli obiettivi considerati sensibili, come Vaticano e Quirinale, dove Trump si recherà sono già altamente presidiati. Nelle ...

 
Russia: la scuola per giornalisti in erba sul tetto del mondo

Russia: la scuola per giornalisti in erba sul tetto del mondo

Norilsk (Russia) - A caccia di renne ma anche di scoop. Si trova a Norilsk, nell'Artico russo, la scuola per giornalisti in erba più a nord del mondo. Una vera palestra per destreggiarsi tra notizie e bufale, per i figli dell'era delle fake news. Ma anche per chi, nato in una delle zone più marginali del nostro pianeta, può trovare nel giornalismo il suo riscatto. A parlarci del progetto è Lada ...

 
Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017

I Rolling Stones in Italia

L'evento

I Rolling Stones in Italia

I Rolling Stones tornano in Italia, per un'unica data. Il 23 settembre saranno al Lucca Summer Festival. Il tour del 2017 si chiamerà 'Stones - No filter' e vedrà Mick Jagger,...

09.05.2017