Avis Bassano in Teverina, record di donazioni

Avis Bassano in Teverina, record di donazioni

Ne sono state effettuate 150. Paris: "Questo ottimo risultato è il frutto del grande spirito di abnegazione di ciascuno. I saggi consigli e l’esperienza degli avisini veterani e le idee innovative e l’entusiasmo delle nuove leve"

04.01.2013 - 11:59

0

Traguardo raggiunto dalla locale sezione Avis. Per gli avisini e l’intera comunità bassanese, infatti, il 2012 non poteva concludersi in modo migliore. La proficua partecipazione dei valorosi donatori nel corso dell’anno, unitamente alla determinazione ed all’impegno convinto del comitato direttivo, hanno composto la miscela giusta che ha permesso alla sezione di centrare il tanto atteso obiettivo delle 150 donazioni effettuate. Dato estremamente importante, in quanto risulta essere il record storico ottenuto dai volontari di Bassano in Teverina nei trenta lunghi anni di attività. Significativa è la crescita costante del numero delle donazioni di sangue registrate a Bassano negli ultimi cinque anni, insieme al numero dei donatori che si sono avvicinati all’associazione. Un trend assai positivo che già nell’anno 2010 aveva permesso di raggiungere le oltre 140 donazioni. Numeri da capogiro se associati al numero degli abitanti del paese viterbese. Soddisfazione ed emozione, dunque, da parte di tutto lo staff guidato dal presidente Sergio Paris, che puntualmente ringrazia tutti i collaboratori, i donatori, l’amministrazione comunale e l’intera popolazione.
"Questo ottimo risultato- afferma Paris- è il frutto del grande spirito di abnegazione di ciascuno. I saggi consigli e l’esperienza degli avisini veterani e le idee innovative e l’entusiasmo delle nuove leve, in questi anni hanno camminato di pari passo, con l’unico obiettivo di diffondere nella comunità lo spirito di solidarietà, di altruismo e di volontariato, propri dell’Avis. Con l’appoggio di tutti i bassanesi, che sempre ci sono vicini, siamo costantemente cresciuti, riuscendo addirittura nell’impresa di effettuare anche delle raccolte di plasma ed emoderivati. L’auspicio è certamente quello di continuare sulla strada intrapresa. I presupposti non mancano, considerando anche che entro quest’anno potremo disporre di una nuova sala prelievi ampia ed all’avanguardia, in fase di realizzazione da parte dell’amministrazione comunale. Senza dimenticare, poi, che a breve verrà rinnovato il comitato direttivo e che sicuramente ci saranno dei nuovi giovani collaboratori pronti a dare una mano".  

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

Montalto di Castro

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

«Tra qualche anno Vulci sarà il Festival più bello d'Italia». Lo ha detto Fabrizio Moro, domenica 13 agosto 2017, all'ultimo appuntamento in programma del Vulci Music Fest, ...

17.08.2017