Avis Bassano in Teverina, record di donazioni

Avis Bassano in Teverina, record di donazioni

Ne sono state effettuate 150. Paris: "Questo ottimo risultato è il frutto del grande spirito di abnegazione di ciascuno. I saggi consigli e l’esperienza degli avisini veterani e le idee innovative e l’entusiasmo delle nuove leve"

04.01.2013 - 11:59

0

Traguardo raggiunto dalla locale sezione Avis. Per gli avisini e l’intera comunità bassanese, infatti, il 2012 non poteva concludersi in modo migliore. La proficua partecipazione dei valorosi donatori nel corso dell’anno, unitamente alla determinazione ed all’impegno convinto del comitato direttivo, hanno composto la miscela giusta che ha permesso alla sezione di centrare il tanto atteso obiettivo delle 150 donazioni effettuate. Dato estremamente importante, in quanto risulta essere il record storico ottenuto dai volontari di Bassano in Teverina nei trenta lunghi anni di attività. Significativa è la crescita costante del numero delle donazioni di sangue registrate a Bassano negli ultimi cinque anni, insieme al numero dei donatori che si sono avvicinati all’associazione. Un trend assai positivo che già nell’anno 2010 aveva permesso di raggiungere le oltre 140 donazioni. Numeri da capogiro se associati al numero degli abitanti del paese viterbese. Soddisfazione ed emozione, dunque, da parte di tutto lo staff guidato dal presidente Sergio Paris, che puntualmente ringrazia tutti i collaboratori, i donatori, l’amministrazione comunale e l’intera popolazione.
"Questo ottimo risultato- afferma Paris- è il frutto del grande spirito di abnegazione di ciascuno. I saggi consigli e l’esperienza degli avisini veterani e le idee innovative e l’entusiasmo delle nuove leve, in questi anni hanno camminato di pari passo, con l’unico obiettivo di diffondere nella comunità lo spirito di solidarietà, di altruismo e di volontariato, propri dell’Avis. Con l’appoggio di tutti i bassanesi, che sempre ci sono vicini, siamo costantemente cresciuti, riuscendo addirittura nell’impresa di effettuare anche delle raccolte di plasma ed emoderivati. L’auspicio è certamente quello di continuare sulla strada intrapresa. I presupposti non mancano, considerando anche che entro quest’anno potremo disporre di una nuova sala prelievi ampia ed all’avanguardia, in fase di realizzazione da parte dell’amministrazione comunale. Senza dimenticare, poi, che a breve verrà rinnovato il comitato direttivo e che sicuramente ci saranno dei nuovi giovani collaboratori pronti a dare una mano".  

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

FI, Cassinelli: "Costruzione civismo Toti collante nel centrodestra"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "In Liguria il lavoro svolto dal presidente Giovanni Toti è sicuramente positivo e il suo impegno nella costruzione di un 'civismo' attivo farà da collante nel centrodestra verso un altro trionfo alle Regionali del 2020". Lo dichiara Roberto Cassinelli, deputato di Forza Italia, commentando l'assemblea regionale di Forza Italia in corso a Genova. "Forza ...

 
FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "I moderati sono di più dei sovranisti nell'ambito della coalizione di centrodestra, contano di più, ma se non ritrovano delle ricette e delle regole nuove per rimettersi insieme e costruire un nuovo cammino, resteremo separati come i pigmei e si creerà un nuovo mondo con al centro la Lega". Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018