Cerca

Sabato 25 Febbraio 2017 | 14:35

Nuovi progetti per le strade della Tuscia

Il settore viabilità della Provincia di Viterbo ha dato il via libera a progetti indirizzati alla messa in sicurezza delle arterie provinciali

Nuovi progetti per le strade della Tuscia

Il settore viabilità della Provincia di Viterbo ha dato il via libera a nuovi progetti indirizzati alla messa in sicurezza delle arterie provinciali: interventi che vanno ad aggiungersi a quelli già approvati nelle scorse settimane. Anche questi progetti sono resi possibili grazie all’utilizzo della somma di 800mila euro conntenuta nell’assestamento di bilancio approvato dal Consiglio provinciale. "Questa amministrazione - ha spiegato l’assessore alla viabilità Giovanni Maria Santucci - ha sempre rivolto grande attenzione alla sicurezza stradale. Con questi interventi intendiamo lanciare un segnale di attenzione ai cittadini della provincia che ogni giorno viaggiano sulle arterie provinciali e che hanno diritto a strade sicure e adeguatamente percorribili. L’attuazione di questi progetti permetterà di intervenire laddove sono state evidenziate le maggiori criticità e si rende necessario rimuovere potenziali situazioni di rischio. Non posso che ringraziare ancora una volta i consiglieri provinciali per aver votato l’assestamento e aver contribuito all’individuazione degli interventi".
I progetti approvati: Lavori in economia di rifacimento del parapetto in blocchi di tufo sulla S.P. Castel S. Elia al Km. 0+300; lavori in economia per il risanamento della piattaforma stradale nei tratti al Km. 4+300, Km. 4+400, Km. 5+550 della S.P. Variante di Canepina; lavori in economia d’urgenza per sostituzione di guard rails incidentati sulla S.P. Calcatese al Km. 2+800; lavori in economia di manutenzione e sistemazione delle pertinenze stradali sulla S.P. Bassanese; lavori in economia d’urgenza per il risanamento parziale del piano stradale sulla S.P. Falisca; lavori per il risanamento della SP Caprolatta; realizzazione gabbionate S.P. Bomarzese; asfaltatura in macadam a Bassano in Teverina e a San Luca II tronco; piano viabile S.P. Valle del Tevere; sostituzione barriera metallica incidentata SP. Acquarossa Km. 6+700; rimozione frane SP Onanese e SP Torre Alfina; rifacimento del fondo per tratti pericolosi sulla SP Maremmana.
Sono inoltre previsti lavori di sistemazione delle pertinenze stradali sulle strade provinciali Maremmana, Dogana, ex Aurelia, Roccaccia, Marta Montebello, Tarquiniense, Montarozzi e Valle del Mignone.

Più letti oggi

il punto
del direttore