Blera, al via i lavori per un impianto di dearsenificazione

Blera, al via i lavori per un impianto di dearsenificazione

I lavori sono iniziati giovedì 20. Il sindaco Ciarlanti: "la realizzazione di un impianto di dearsenificazione e' un fatto di rilevanza per la salute dei nostri cittadini e un importante traguardo che ci eravamo prefissati"

26.12.2012 - 14:27

0

Giovedì 20 dicembre sono stati avviati i lavori per la realizzazione di un impianto di dearsenificazione delle acque dell'acquedotto pubblico. I lavori di questo primo impianto di dearsenificazione interesseranno il pozzo idrico in località Monticello, che raccoglie varie fonti  d'acqua poste a nord del paese. A Blera, oltre a questo impianto, verranno realizzati altri due impianti, uno al pozzo idrico di via della Repubblica e l'altro in località Ontaneto; quest'ultima fonte fornisce l'acqua pubblica alla frazione Civitella Cesi. "L'avvio dei lavori per la realizzazione di un primo impianto di dearsenificazione - commenta il sindaco Francesco Ciarlanti - e' un fatto di assoluta rilevanza per la salute dei nostri cittadini e un importante traguardo che, come amministrazione comunale, ci eravamo prefissati da tempo. Le fonti idriche situate in località Monticello forniscono acqua ad una parte consistente del nostro paese. In questi ultimi mesi - continua Ciarlanti -  insieme agli uffici della Talete e della Regione Lazio - abbiamo svolto un incessante opera burocratica ed amministrativa per cercare di avviare questi lavori il prima possibile. Nel frattempo che i lavori per la realizzazione dei tre dearsenificatori vengano ultimati, abbiamo comunque messo a disposizione della cittadinanza due impianti gratuiti per l'erogazione di acqua dearsenificata: uno posto in Viale Etruria al centro di Blera e l'altro a Civitella Cesi in Via delle Case Nuove. Abbiamo da sempre seguito con la massima attenzione l'evolversi delle problematiche legate all'arsenico, che malgrado sia di grande attualita' in questi ultimi tempi, e' bene ricordare - chiarisce il Sindaco -  che e' una direttiva del 2001 a cui tutti sinora hanno derogato. L'avvio dei lavori e' sicuramente un ottimo risultato - conclude - che ci fan ben sperare che entro breve tempo l'acqua del nostro paese venga erogata senza la presenza di arsenico."

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Lodi il Festival della Fotografia Etica

A Lodi il Festival della Fotografia Etica

Lodi (askanews) - Immagini forti, scatti che raccontano emozioni, attimi drammatici immortalati per sempre, fino al 29 ottobre a Lodi si tiene il Festival della Fotografia Etica, un'occasione per una carrellata tra mostre di fotoreporter di fama mondiale, incontri, workshop, dibattiti per indagare la relazione che intercorre tra etica, comunicazione e fotografia. Un'idea del Gruppo Progetto ...

 
Anche un'attrice italiana denuncia Weinstein di violenza sessuale

Anche un'attrice italiana denuncia Weinstein di violenza sessuale

Los Angeles (askanews) - Tra le vittime di Harvey Weinstein ci sarebbe un'altra attrice italiana dopo la denuncia di Asia Argento. Si tratta di una modella ed attrice di 38 anni, ma all'epoca dei fatti ne aveva 34, che ha accusato di stupro il potentissimo produttore di Hollywood. La donna, che ha preferito l'anonimato, è stata ascoltata per due ore dalla polizia di Los Angeles ed è la sesta che ...

 
Bellezza, energia ed eleganza over 60: eletta Miss America senior

Bellezza, energia ed eleganza over 60: eletta Miss America senior

Atlantic City (askanews) - Niente bikini super sexy ma comunque tanta energia ed eleganza. Ad Atlantic City è stata eletta Miss America senior, il concorso di bellezza per Miss over 60. Incoronata Carolyn Slade Harden, originaria di Manchester, New Jersey, che ha trionfato alla 39esima edizione del concorso cantando "For Once in My Life" di Stevie Wonder. Un concorso che è un inno alla bellezza e ...

 
Il governo spagnolo avvia la riunione di crisi sulla Catalogna

Il governo spagnolo avvia la riunione di crisi sulla Catalogna

Madrid (askanews) - Il governo spagnolo ha iniziato una riunione di crisi per discutere la questione della Catalogna. E' previsto che l'esecutivo di Madrid revochi lo status autonomo della regione, il cui governo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. La riunione è iniziata alle 10, secondo l'ufficio del primo ministro Rajoy, e ha come oggetto la decisione sugli specifici poteri che ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017